Roma: grande attesa per il Festival Trastevere Rione del Cinema

Dal primo giugno al primo agosto si svolgerà a Roma la III edizione del Festival Trastevere Rione del Cinema, che trasformerà Piazza San Cosimato in un’immensa sala a cielo aperto con sessanta proiezioni per sessanta serate ed ospiti illustri.

Piccolo Cinema America e Municipio Roma I presentano la terza edizione del Festival Trastevere Rione del Cinema, con 60 notti di cinema gratis sotto le stelle di Roma ed ospiti illustri del mondo del cinema e dello spettacolo: Renzo Arbore, Dario Argento, Roberto Benigni, Luca Bigazzi, Barbora Bobulova, Alessandro Borghi Bruno Bozzetto, Ascanio Celestini, Enzo D’alò, Ivano De Matteo, Valerio Mastandrea, Ferzan Özpetek, Kim Rossi Stuart, Stefania Sandrelli, Silvia Scola, Daniele Vicari e Paolo Virzì.

Dopo il grande successo dell’anno scorso, che ha raccolto in piazza nell’arco di 60 giorni circa 36.000 cittadini provenienti da ogni angolo della città, registrando un incredibile e costante afflusso di partecipanti, Piazza San Cosimato tornerà ad essere un cinema a cielo aperto. Grazie alla ristrutturazione della piazza attuata dal Municipio durante l’inverno, quest’anno si potrà disporre di uno schermo di 10 metri anziché 7 e, soprattutto, ottimizzare al meglio lo spazio. L’intera San Cosimato sarà una platea di libera fruizione con una capienza fino a 3.000 persone, con 199 sedute, così che i partecipanti, dovendosi attrezzare con sedie, cuscini e tappeti, si sentano coinvolti e chiamati a partecipare in prima persona.

Roma: grande attesa per il Festival Trastevere Rione del Cinema

Non c’è soltanto qualcosa di romantico in questo gesto: è un atto simbolico per stimolare l’attivazione dei cittadini, spronandoli ad intervenire positivamente sul proprio territorio piuttosto che viverlo passivamente. La direzione artistica del Festival è stata interamente curata dall’assemblea del Piccolo America e prevede una programmazione molto ricca, con proiezioni di film e documentari e presentazioni e dibattiti con ospiti. Trastevere è il Rione del Cinema, un tempo rione con la più alta densità di sale cinematografiche, oggi con la più alta densità di arene estive: Piazza San Cosimato, l’Isola del Cinema e l’Arena Nuovo Sacher, che, con la loro bellezza e vivacità, i dibattiti, le rassegne e gli ospiti, fanno sperare che il cinema possa rinascere e che le sale dismesse possano esser riaperte.

Il coesistere di questi spazi dimostra che, se si è in grado di ripensare il rapporto con il pubblico, è possibile coinvolgere spettatori di ogni fascia d’età e ceto sociale. Trastevere è un quartiere ricco di potenzialità e potrebbe diventare un circuito diffuso del cinema. Piazza San Cosimato potrebbe trasformarsi in un importante polo di aggregazione dell’intera città, una piazza della cultura, luogo di passaggio e scambio politico e sociale del territorio, in cui i cittadini possano sentirsi registi e non semplici fruitori di un’esperienza dall’intenso valore civile.

Photo Credits: Twitter

Comments

comments