Marilyn Monroe: tutto il suo mondo, tra stile, polemiche e scandali

Torino dedica una mostra a Marylin Monroe. Dal 1 giugno al 19 settembre a Palazzo Madama saranno esposti 150 oggetti personali dell’attrice, icona senza tempo di bellezza, sensualità e fascino.

Dal 1 giugno al 19 settembre 2016, Palazzo Madama di Torino dedica una mostra a Marilyn Monroe, icona entrata nell’Olimpo delle star holywoodiane più apprezzate di tutti tempi, che proprio il 1 giugno avrebbe compiuto 90 anni. La mostra, dal titolo Marilyn Monroe. La donna oltre il mito, documenta la vita della celebre attrice attraverso l’esposizione di 150 oggetti personali, molti dei quali provenienti dalla sua casa di 5th Helena Drive in Brentwood, California, lasciati al suo maestro di recitazione e mentore Lee Strasberg.

Abiti, accessori, oggetti personali, articoli di bellezza, documenti, lettere, appunti su quaderni, contratti cinematografici, oggetti di scena, spezzoni di film e meravigliose fotografie della diva, quelle inedite e originali della stampa del tempo, e quelle scattate dai leggendari fotografi di Marilyn Monroe: Milton Greene, Alfred Eisenstaedt, George Barris e Bernt Stern, che la ritrasse poco prima della morte in un famoso servizio per Vogue (The last sitting 1962).

Marilyn Monroe: tutto il suo mondo, tra stile, polemiche e scandali

 

 

La mostra, che ricorda la carriera e il mito Marilyn, ma che raccoglie anche oggetti di vita quotidiani appartenuti alla diva, è suddivisa in otto sezioni, che raccontano in ordine cronologico tutto il suo percorso di vita, dalla tazza d’argento da cui beveva il latte al suo profumo Chanel N.5, ai suoi occhiali da sole, fino ad utensili da cucina, oltre a scritti privati e poesie, tra cui queste preziose righe lasciate dall’attrice che testimoniano il suo lato più intimista, al di fuori dei riflettori e delle telecamere : Vita, ho in me entrambe le tue direzioni. Restando come appesa all’ingiù più spesso, ma forte come la tela di un ragno al vento, esisto di più nella fredda brina scintillante.

Marilyn Monroe: tutto il suo mondo, tra stile, polemiche e scandali

Marilyin Monrore, all’anagrafe Norma Jeane Morteson, visse tutta la sua esistenza tra successi, amori celebri e scandali, che la posero sempre al centro dell’attenzione mediatica. La sua vita, divisa tra gli sfarzi della celebrità e una certa sua insofferenza interiore verso quel mondo dorato, così come l’alone di mistero che circonda la sua morte, avvenuta a soli 36 anni, fanno di lei uno dei personaggi più controversi, ma al tempo stesso più affascinanti.

Una mostra che racconta la donna oltre il personaggio e che trasporta il visitatore in un viaggio senza tempo nel mondo di Marilyn. Per l’occasione Sileno Cheloni, della bottega profumiera artigiana fiorentina Aquaflor, ha creato MM, un’essenza, a base fiorita che racchiude il mondo della diva, ispirata ai fiori preferiti da Marilyn, alle pietanze che amava mangiare e ai suoi cosmetici. Il profumo è in vendita nello shop del museo e il ricavato della vendita sarà devoluto al progetto Family Museum.

Photo Credits: Twitter

Comments

comments