Tanti Auguri Lady D.

Non Diana Spencer, conosciuta anche come Lady D (in Italia) e come Lady Di (nel Regno Unito) fu dal 1981 al 1996 consorte di Carlo, principe di Galles, erede al trono del Regno Unito. La sua storia ha fatto il giro del mondo.
55 anni non è mai riuscita a compierli, anche se oggi quelle sarebbero state le candeline sulla sua torta. Lady Diana Spencer, non le spegnerà perché se n’è andata, a causa di uno degli incidenti più contestati. Fu uno dei simboli più riconoscibili della storia contemporanea, tra le personalità più amate (e discusse) di sempre. La sua vita è ormai leggenda: a partire dal matrimonio da favola con il Principe Carlo nel 1981 che trasforma lei, tenera maestra d’asilo ancora vent’enne, nella futura regina del Regno Unito (erano altri tempi), la nascita dei due bellissimi figli, William ed Henry (ancora bellissimi), le apparizioni ufficiali in cui la giovane donna dimostra uno charme e una spontaneità insolita per la Famiglia Reale. Non c’è dubbio: è lei la più ammirata, la più seguita, la più chiacchierata: il suo stile è riconosciuto ovunque, gli stilisti fanno a gara a vestirla. Alla valanga di pettegolezzi che la travolge sullo stato del suo matrimonio con Carlo lei risponde nel 1995 con un’intervista televisiva senza precendenti in cui racconta dei tradimenti del marito con Camilla, dei suoi, dei problemi con la vita di palazzo, cambiando così per sempre la faccia della monarchia. Separatasi dal marito, fatto drammaticamente noto (la prima nella storia), si dedica alle cause sociali, prima di quel fatale incidente.
lady_diana___una_morte_sospetta_by_lmmphotos-d7pw5uy

Il 30 agosto 1997, un sabato, Diana lasciò la Sardegna a bordo di un jet privato e arrivò a Parigi insieme a Dodi. La coppia aveva trascorso gli ultimi nove giorni a bordo dello yacht Jonikal di proprietà del padre di Dodi, navigando lungo le coste dell’Italia e della Francia. I due dovevano rientrare a Londra ma decisero di fermarsi a Parigi per trascorrere lì una notte all’Hôtel Ritz, di proprietà della famiglia Fayed. Resisi conto di essere stati avvistati dai paparazzi decisero di spostarsi e mentre erano in macchina all’ingresso di un tunnel l’autista Henri Paul perse il controllo della vettura che sbandò e andò a sbattere contro il tredicesimo pilastro di sostegno del tunnel. Non ci fu più nulla da fare.

 

diana-matrimonio-02-770x513Non è mai riuscita a compiere 55 anni né a portare a termine i suoi progetti perché la sua vita se la sono rubata. Quando nel 1997 ci ha lasciati, il suo nome v entrato nella leggenda. L’eco del suo stile ha ancora una forte influenza e la dolcezza del suo sguardo, come anche la sua straordinaria determinazione vive nei suoi figli che non hanno mai fatto mistero di sentire la sua mancanza. Ogni giorno. Tanti Auguri Lady D. Tanti Auguri donna, madre e sovrana straordinaria.

Photo Credits: Twitter.

Comments

comments