4 luglio: happy birthday America tra storie e curiosità

In America il 4 luglio si festeggia l’indipendenza: si programmano grandi baldorie oltreoceano all’insegna di tacchino e super alcolici.

L’Independence Day è arrivato. Il 4 luglio è la festa nazionale degli Stati Uniti che commemora l’adozione della dichiarazione di indipendenza del 1776, con la quale le tredici colonie si distaccarono dalla Gran Bretagna (appena uscita dall’Europa). I festeggiamenti vengono svolti solitamente attraverso fuochi d’artificio, parate, barbecue, picnic, concerti, partite di baseball, discorsi politici, cerimonie e chi più ne ha più ne metta.

barbecue-in-europa

Gli americani vivono con grande orgoglio il momento di festeggiare la loro indipendenza tanto che in tutti gli stati i menù si ripetono con una certa costanza: cookies al cioccolato, anelli di cipolla e ali di pollo fritte, ma il re della cucina in questo giorno è il barbecue, per preparare le costolette di maiale che vengono consumate con salse di senape e peperoncino. La carne viene talmente idolatrata in questo giorno che a Coney Island, nel famoso negozio Nathan’s, si può addirittura assistere ad una gara di Hot Dog famosa in tutto il mondo.

Il Thanksgiving day è una data storica per tutti gli americani perchè rappresenta l’inizio del loro monopolio economico e comunicativo. Da quando la celebre colonia è riuscita ad ottenere la sua indipendenza ha collezionato una serie infinita di successi: dalla vittoria in entrambe le guerre mondiali (e in tutte quelle che sono seguite), all’ottenere la corona ideale di superpotenza mondiale. Non c’è settore che non sia seppur minimamente influenzato dalla “cultura” americana. Le importazioni di prodotti tipicamente statunitensi si moltiplicano, così come quelle di programmi di infotainment…ma se qualcosa di veramente buono ce l’hanno insegnato è l’importanza di credere nei sogni. L’uomo che crede nell’american dream è quello che si sveglia ogni mattina e combatte per i propri obbiettivi finchè non li ha raggiunti. Happy Birthday America!

Photo Credits: Facebook.

Comments

comments