Onu tassa sulle bistecche: i consumatori di carne insorgono

Dopo l’allarme dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che aveva bollato la carne rossa come cancerogena, adesso anche l’Onu ci mette il carico: provocherebbe danni all’ambiente.

L’Onu ha stabilito che è arrivato il momento di tassare anche la bistecca. Fa troppo male, anche all’ambiente. Cosa fare? per disincentivarne l’uso bisogna aumentare il prezzo di vendita con una nuova tassa. Udite, udite carnivori di tutto il mondo: il prezzo della carne sta per salire alle stelle…ma per il vostro bene. Come sottolinea uno studio delle Nazioni Unite, commissionato all’International Resource Panel, nei prossimi dieci anni il consumo di carne nel mondo dovrebbe lievitare del 20% per quella di pollo e del 14% riguarda la carne suina e bovina, a discapito dell’ambiente.

“Le conseguenze negative per l’ambiente e la salute devono essere incorporate nei prezzi dei prodotti alimentari”, ha affermato Maarten Hajer, il capo degli scienziati dell’Onu che hanno redatto il rapporto. Il rimedio a questo problema è uno solo: “aumentare il prezzo della carne per ridurre i consumi. Le opzioni sono due: una prevede un aumento del prezzo diretto sul consumatore, un’altra un aumento invece a monte della catena in fase di produzione. Pensiamo che sia meglio aumentare i prezzi a un livello precedente della catena, è più facile”, ha aggiunto il professor Hajer. “È più allettante tassare la carne al livello del consumatore, ma è meno efficace”.

Si annunciano tempi bui per i consumatori di carne che saranno costretti a pagare cara, questa passione, dannosa, secondo alcuni studi, per la loro salute e per quella dell’ambiente. I batteri che abitano nel nostro intestino, infatti, durante i processi di digestione ed assorbimento della carne, trasformerebbero sostanze nutritive come la L-carnitina, contenute nella carne in altre sostanze dannose per la salute. Insomma se anche voi fate parte dei carnivori internazionali aggiungetevi ai gruppi di protesta che già hanno iniziato a circolare sul web per vedere riconosciuto il vostro diritto a consumare carne a prezzi moderati…ma attenzione, secondo alcuni, sarebbe tutta una montatura dei vegani e si sa, loro sono veri duri…come la carne di seitan.

 

ONU

Photo Credits: Facebook

Comments

comments