Ornella Muti: “Per lungo tempo ho pensato che gli uomini fossero come noi, invece sono animali…”

Ornella Muti  ha girato il telefilm Deep coprodotto da Canal + (in cui è la mamma di Caterina Murino, che interpreta un’apneista), intervistata, racconta del suo lavoro e del suo rapporto con gli uomini…

È Francesca e così vuol essere chiamata. Ornella Muti, nata Francesca Rivelli, si è raccontata in un’intervista esclusiva a Repubblica dove ripercorre i passi della sua carriera e si racconta come donna. La figlia Carolina ha appena avuto una bambina “Ero già nonna ma non vuol dire”, spiega, “quando Naike ha avuto Akash, che ora è grande, io avevo i figli piccoli, erano tutti cuccioli e c’era un equilibrio in casa per non far ingelosire nessuno. Poi ero giovane, presa dal lavoro, dai rapporti. Oggi mi posso scatenare”.

Secondo Ornella Muti il segreto sarebbe in una società gestita dalle donne, perché gli uomini: “Per lungo tempo ho pensato che fossero come noi, invece sono animali diversi. Se li capisci, certe cavolate non le fai. Loro ci capiscono, per questo ne approfittano. Intorno a me vedo anche uomini di potere schiacciati da donne insoddisfatte, che pena”. Lei non si lascia conquistare facilmente e confessa che nessuno è mai riuscita a cambiarla: “Sono una sovversiva, la libertà è tutto. Se vivessimo con naturalezza come gli animali saremmo più felici. Invece ci mettiamo le maschere. Da madre ho lasciato i miei figli liberi. Devono essere felici e sapere che sono un porto pronto ad accoglierli se una vela si rompe. Molti mi criticano per Naike, guai a chi la tocca. Preferisco lei, che vive senza filtri, rispetto a tanti ipocriti”.

È una donna tutta d’un pezzo Francesca Rivelli, sicura di sé e determinata, arrivata a 60 anni non si preoccupa della sua età: “Non me ne importa niente. Sono ansiosa perché i miei gatti sono invecchiati, non per me. Posso essere una vecchia favolosa, ho un’età ormai, ma la mia testa è quella di sempre, voglio vivere la vita a modo mio. Non mi perdonerei di avere subìto l’imprinting della società“.

Ornella-Muti-26

Comments

comments