A Venezia l’amore non ha età: Ezio Greggio e Simona Gobbi alla 73esima Mostra del Cinema

Una lunga storia d’amore che dimostra quanto in amore sia impossibile ogni regola. Nonostante la differenza d’età Ezio Greggio e Simona Gobbi resistono, a differenza di molte coppie.
Procede a gonfie vele la relazione tra il presentatore televisivo e la sua dolce metà tanto che, in occasione della 73° edizione della Mostra del Cinema di Venezia, li abbiamo visti felici e innamoratissimi sul red carpet, nonostante i 34 anni di differenza di età. Ezio Greggio, storico conduttore di Striscia la notizia di anni ne ha 62 e lei, la sua dolce metà, è Simona Gobbi che, invece, ne ha solo 28: più di 30 anni di distacco e neanche un’ombra sulla loro relazione.

Si sono conosciuti diversi anni fa durante una vacanza in Corsica e, quella che era solo una simpatia, sbocciata in un’emozionante storia d’amore. Lei, che ai tempi era una studentessa, ne ha fatta di strada essendo divenuta oggi una donna in carriera. Le cose, in sei anni di relazione, si sono fatte serie tanto che Novella2000 ha parlato addirittura di un possibile matrimonio ma, in realtà, non ci sono state conferme da parte dei diretti interessati. 34 anni sono tanti per essere sicuri di un “per sempre”.

Lui, reduce da un matrimonio fallito, che di figli ne ha due, ha confessato che il segreto della sua felicità è: «Mi sento giovane dentro: mi rivolto, mi metto in discussione, mi diverto e mi circondo di gente giovane. E poi ci sono i miei affetti: li metto sempre al primo posto». È questo il segreto dell’eterna giovinezza? «Sì. È stare accanto ai giovani. Lo imparo dai miei figli, Giacomo e Gabriele, ogni giorno: hanno entusiasmo, voglia di fare, un’energia pazzesca. E grazie a loro io continuo a sentirmi un ragazzo dentro. E poi faccio sport. Ho sempre giocato a calcio, faccio palestra, e anche i miei due figli sono supersportivi». Sarà, forse, per questo che non può fare a meno della bella fidanzata?

ezio-greggio-simona-gobbi

 

Photo Credits: Facebook

 

 

Comments

comments