Un’italiana nello staff di Trump

Paola Tommasi è un’ economista italiana al seguito di Trump: “Ora aspettatevi molte novità ma senza cambiamenti traumatici”.

Paola Tommasi è il suo nome, dall’Italia ha deciso di migrare per seguire Trump: «Ho mandato una mail su LinkedIn e mi sono trovata accanto a Donald Trump». Mentre premeva invio sulla tastiera, non poteva immaginare che sarebbe diventata l’ italiana dello staff del futuro presidente degli Stati Uniti. A 34 anni, in cerca di nuove esperienze, economista di formazione e la giostra quotidiana di inseguire l’ iperattivo capogruppo di Forza Italia Renato Brunetta nel suo team alla Camera, Paola si è ritrovata quasi per caso nella Storia, “Il piano A era quello di vincere gli Stati in bilico, i cosiddetti swing States. Se non ci fossimo riusciti, avremmo puntato agli Stati tradizionalmente democratici, come quelli del Midwest. Siamo riusciti a raggiungere entrambi gli obiettivi.”

«Andavo in giro con Trump, lui parlava di argomenti concreti, quotidiani, e invece leggevamo sui giornali grandi ragionamenti sui massimi sistemi. Trump andava al sodo, i media americani e italiani facevano filosofia». Paola sognava di vedere come funziona la democrazia americana: sceglie Trump un po’ per caso un po’ no: «Quando perde le primarie in Wisconsin e il partito lo accusa di essere incapace di fare una campagna decente perché non ha una squadra seria, invio la mail». Le risponde Tim Clark, appena eletto responsabile per la California. Paola chiede le ferie a Brunetta e parte. Il resto è un sogno che si realizza.

Come cambierà tutto questo? “Non sarà un cambiamento traumatico. Bisognerebbe chiedersi piuttosto come cambierà l’Europa. I leader europei sono stati sempre deboli e indecisi dallo scoppio della crisi. Che faranno davanti a un presidente determinato come Trump? Soccombono o hanno un guizzo e rilanciano? Questa è una buona opportunità per l’Europa, come lo era quella della Brexit, che però non è stata colta.”

nbc-fires-donald-trump-after-he-calls-mexicans-rapists-and-drug-runners

Photo Credits: Twitter

Comments

comments