Paul Smith: collezione uomo primavera-estate 2017

Paul Smith e la collezione uomo primavera-estate 2017 è un inno all’energia e ai colori degli anni Sessanta. 

Il carnevale dei colori

Paul Smith, designer e fondatore dell’omonima casa di moda britannica, ha presentato la nuova linea dedicata all’uomo dalla personalità forte e vigorosa, che rispetta l’animo estroso ed eclettico dello stilista e ricorda le sue prime collezioni. Londraanni Sessanta, periodo in cui lo stilista Paul Smith si divideva tra Nottingham e Londra, i giorni in cui le strade di Notting Hill, Kensington e Chelsea si riempivano dell’atmosfera scatenata e ludica per festeggiare il carnevale. Questo è il tema che percorre tutta la collezione uomo primavera estate 2017, per far conoscere a tutti i colori che investivano la capitale britannica, grazie all’unione di tutte le influenze che arrivavano da tutto il mondo.

Paul Smith: collezione uomo primavera-estate 2017

Energia orientale

Il designer ha voluto trasmettere la carica energica che l’ha accompagnato nella sua giovinezza, riproponendoli nella sua linea creando un mix tra l’alta sartoria e le stampe e portando i colori caldi dell’oriente nella sua collezione uomo primavera estate 2017 insieme alle nuove forse e tessuti che arrivano dall’abbigliamento sportivo, dove le sacche a tracolla e i borsoni vengono riadattati con inserti in pelle e con tessuti a scacchi coloratissimi.

Paul Smith: collezione uomo primavera-estate 2017

Eleganza e colore

Arancione, ocra, rosso, cipria, blu, verde, nero, bianco è questa la palette di colori che tinge le giacche a due bottoni squadrate, tipiche dalle fine anni Sessanta, proposte anche nel classico tessuto tartan, ma questa volta multicolor, pensate da indossare con le polo con colletti a contrasto e con le camicie con ampi baveri. I pantaloni ampi e tono su tono sono accompagnati dai jeans ricamati e i passanti in vita si decorano con charms.

Paul Smith: collezione uomo primavera-estate 2017

La collezione uomo primavera estate 2017 è ispirata agli anni in cui si gridava “peace and love” e ovviamente non poteva mancare il simbolo della pace applicato sulle cinture. Le scarpe, dalle classiche stringate alle sneakers in pelle, per arrivare agli stivaletti inglesi con mini borchie in metallo fino alle espadrillas rainbows.

Paul Smith: collezione uomo primavera-estate 2017

 

Photo Credits Paul Smith


Comments

comments