Il principe Carlo: “Il mio matrimonio è stato una tragedia greca”

La corrispondenza inedita del principe Carlo con Nancy Reagan è stata resa pubblica.

Le lettere inedite tra il principe Carlo e Nancy Reagan, l’ex first lady, testimoniano un’amicizia durata per quarant’anni e che fino alla morte di lei non se ne conoscevano i contenuti. Questa corrispondenza fa parte della collezione privata della Signora Reagan, morta nel 2016, e affidata alla Ronald Reagan Presidential Foundation e alla Biblioteca di Simi Valley, in California. Ora è possibile leggere le lettere e il Daily Mail ne ha pubblicato degli stralci.

Cara Nancy“, così iniziano le epistole e all’interno racchiudono confidenze che vanno dal matrimonio con Lady Diana, alla preoccupazione di Carlo per la salute della madre, la Regina Elisabetta. L’amicizia tra Nancy e il principe di Galles è nata nel lontano 1974, quando lui insieme a Diana partirono per un viaggio ufficiale in California per poi tornare in America nel 1981 e questa volta l’incontro si svolse alla Casa Bianca, perché Ronald Reagan era stato eletto presidente. Quelli erano gli anni felici e la tempesta ancora doveva scatenarsi. In una lettera del 1992 il principe ha confessato a Nancy: “Nessuno può davvero capirlo finché non lo vive sulla propria pelle. Un giorno ti racconterò tutta la storia. È una sorta di tragedia greca“, così è stato definito il periodo del divorzio da Lady D., quando tutti i riflettori erano puntati su di loro e quell’attenzione al principe ereditario non piaceva affatto.

Solo qualche settimana fa è stato pubblicato il libro Principe Carlo: le passioni e i paradossi di una vita improbabile, in cui la scrittrice Pamela Hicks insieme alla biografa Sally Bedell Smith, hanno rivelato i dettagli inediti del matrimonio tra il principe del Galles e Diana Spencer. Le lettere però non raccontano solo del matrimonio e del rapporto con Lady D.; il principe Carlo, come tutti i figli, ha un forte legame e attaccamento alla madre, anche se lei è una regina, e con la l’ex first lady parlava delle preoccupazioni che gli scaturivano a causa dei problemi di salute che affliggevano la madre: “Ho temuto un suo addio definitivo, la sua assenza lascerebbe un enorme vuoto nella mia vita“.

Il principe Carlo: "Il mio matrimonio è stato una tragedia greca"

Photo Credits Facebook

Comments

comments