Come curare i capelli secchi e danneggiati dopo l’estate

I capelli dopo l’estate spesso sono aridi e danneggiati e la prima cosa da fare al rientro delle vacanze è correre ai ripari: ecco come curare la chioma.

Le calde temperature estive combinate con il mare, la salsedine e il vento mettono a dura prova i capelli. Tanti hair stylist hanno svelato i segreti per curare la chioma durante la stagione estive per ridurre il più possibile i danni e in particolar modo la disidratazione dei capelli. Oltre a combattere contro il temuto rientro in ufficio, bisogna anche dire addio alle comode e veloci pettinature estive e riportare all’ordine la propria capigliatura. La conseguenza più comune sono i capelli secchi, quindi sfibrati e senza forza e lucentezza.

Come si possono curare i capelli rovinati dall’estate? Prima di tutto bisogna constatare quanto siano gravi i danni riportati dopo le calde giornate estive. Se i capelli sono stati protetti dai raggi ultravioletti come la pelle, non ci dovrebbe essere danni esagerati e basterà tagliare le punte per ridare forma e volute a tutta la chioma. Un altro passaggio importante è capire di quali nutrimenti specifichi ha bisogno la capigliatura e poi agire. È molto importante usare prodotti senza agenti chimici e parabeni. In ogni shampoo, balsamo e maschera è segnalata l’assenza o la presenza, quindi leggere con molta attenzione ogni etichetta.

Un altro segreto per salvare i capelli da un taglio netto è applicare un impacco a base di olio di mandorle, burro di karitè e avena avvolgendo il tutto con la pellicola trasparente, per avere la massima resa, oppure con l’asciugamano e lasciare in posa per dieci minuti. Per avere un buon risultato bisogna ripetere l’impacco dalle 3 alle 4 volte alla settimana, in questo modo i capelli riacquistano idratazione, forza e lucentezza. È molto utile prendere anche degli integratori naturali specifici per cuoio capelluto, che aiutano a ridurre anche la caduta dei capelli e a eliminare tutti i danni dell’estate.

Come curare i capelli secchi e danneggiati dopo l'estate

LEGGI ANCHE: ESTATE 2017, LA BEAUTY ROUTINE PER I CAPELLI

Photo Credits Facebook

Comments

comments