Strabismo di Venere: perchè è sexy

Lo strabismo di Venere è un lievissimo disturbo della vista che consiste in una deviazione dell’occhio che tende ad andare verso l’esterno, provocando uno sguardo asimmetrico. Esso può essere ben visibile oppure può manifestarsi solo nel caso in cui la vista è un po’ stanca e l’occhio tende ad abbandonare l’asse “normale”. Il nome di Venere deriva dal famosissimo quadro di Botticelli: forse è un particolare sfuggito a molti, ma la dea, rappresentata in tutta la sua perfezione, presenta questo piccolissimo difetto, a dimostrazione che la perfezione in natura non esite.

PERCHE’ VIENE CONSIDERATO SEXY

Nonostante sia un disturbo visivo, lo strabismo di Venere è considerato da molti come un particolare davvero sexy che arricchisce lo sguardo e dona quel tocco in più a chi lo ha. Questo disturbo fa si che il viso appaia più affascinante e permette alla persona che ne è affetta di avere espressioni molto pù profonde. Inoltre in alcune culture aborigene, si pensa che la persona colpita dallo strabismo di Venere sia stata toccata dagli dei e quindi premiata. Non è un disturbo prettamente femminile, anzi può colpire anche gi uomini. Le donne, però, sono quelle che cercano più di tutte di nascondere oppure al contrario evidenziare lo strabismo degli occhi. Esistono diversi modi di valorizzare il difetto, come ad esemprio un trucco con abbondante eyeliner, che permette di evidenziare l’occhio e quindi di mascherare il piccolissimo difetto.

LE STAR CON LO STRABISMO DI VENERE

Le persone affette dallo strabismo di Venere ne fanno un vero e proprio punto di forza del loro sguardo. Questa strategia viene adottata anche da molte star di Hollywood come Jennifer Aniston (la star ha rivelato che spesso i suoi occhi vengono corretti nelle foto), Scarlett Johannson, Emily Blunt, Lucy Liu e la cantante Cheryl Cole. Per quanto riguarda le bellezze nostrane vale la pena di ricordare Sabrina Salerno, diva degli anni 80.

Strabismo di Venere: perchè è sexy

Photo Credits Facebook

 

Comments

comments