Roma Web Fest, la “Grand Jury” e i finalisti dei Fashion Film

Il 25 novembre, a Roma, si terrà la quinta edizione del primo festival ufficiale italiano del Web Fashion Film, in cui saranno premiati i cortometraggi, spot, video di campagne griffate e piccoli capolavori firmati da registi indipendenti. L’obiettivo della Kermesse è quello di far conoscere i talenti creativi che nascono dal web; ecco tutto quello che c’è da sapere su questo speciale appuntamento. All’evento sarà presente anche Sara Zuccari, direttore editoriale di VelvetMag.It, che sarà media partner dell’edizione 2017.

Da qualche anno, il mondo di internet è diventato sempre più presente nella vita di tutti e ha creato anche nuove figure lavorative e fa conoscere dei grandi talenti, grazie al suo terreno fertile e democratico. Anche quest’anno torna il Roma Web Fest, che è giunto alla quinta edizione. Sabato 25 novembre presso il Maxxi, Museo delle arti del XXI secolo, una giuria d’eccezione valuterà gli 11 fashion film finalisti, provenienti da tutto il mondo. Il Festival, ideato e diretto dal 2013 dalla Dott.ssa Janet De Nardis, ha come obiettivo quello di supportare e promuovere i talenti creativi che nascono dal web, facendo in modo che trovino il giusto spazio e il contatto con il mondo del cinema tra produzioni e aziende. A presentare la serata sarà Beppe Convertini, attore e conduttore.

A valutare i Fashion Film sarà una giura d’eccezione, composta da personalità di successo del mondo del fashion. Il presidente è la signora Anna Fendi, una delle protagoniste della storica famiglia Fendi; Claudio Gregori, del famoso duo Lillo e Greg; Massimiliano Bruno, sceneggiatore e regista, Laura Bozzi, direttore di Vero; Lavinia Farnese, giornalista a Vanity Fair; Luigi Parisi, regista; Marina Di Guardo, scrittrice; Nicoletta Fattibene, stilista; Sabrina Persechino, architetto e stilista; Sergio Valente, hair stylist; Stella Jean, stilista; Benedetta Mazza conduttrice e modella. Gli 11 titoli finalisti della quinta edizione sono: #webelieveinthepoweroflove che celebra la linea disegnata dal Riccardo Tisci per NikeTimeless Beuty, realizzato per Guess e Longchamp city blossom, fashion film dedicato, per l’appunto, alle borse Longchamp, e ancora Playmate di Jam PatelDon’t you know you are a queen di Andrea AriceMono Y di Enrico PoliInfinite Pathdi Stefano Terranova, Woman di Annalisa Macchione, Odysseydi Lester Jones, Waiting Room di Alessandra GrimaldiEmpathy di Victor Claramunt.

All’interno del Roma Web Fest torna anche per la quinta edizione il Fashion Film Contest, un progetto rivolto ai giovanissimi Filmmaker e voluto dalla direttrice dell’Accademia del Lusso di Roma, Laura Gramigna e della professoressa Paola Rotella. Il tema di quest’anno scelto per il contest è Ecologicamente Web e i 6 fashion film sono realizzati dai giovanissimi: Daniele Bruschetti, Riccardo Sabatino, Anna Chiara Bernardini, Paolo Carabetta, Federico Mancuso e Walter Rastelli che hanno come protagonisti i fashion blogger: Laetitia Chaillou, Riccardo China, Martina Corradetti, Marko Morciano, Fiamma Andrioli, Meggy Fri. Il make up è stato curato dalla Romeur Accademy. A valutare i lavori vi sarà un’altra giuria d’eccezione composta da Giada Desideri, attrice; Antonio Falanga, fashion producer; attrice; Maria Vittoria Cusumano, fashion blogger, Martina Valerio, fondatrice The top InfluencerBarbara Molinario, direttrice Fashion News MagazineIssima91, youtuber; Paola Agostini, blogger, Garmy Sall, Attrice e Top Model, Loris Danesi, stilista.

Roma Web Fest, la "Grand Jury" e i finalisti dei Fashion Film

LEGGI ANCHE: ROMA WEB FEST, TUTTO PRONTO PER LA QUINTA EDIZIONE DELL’EVENTO [VIDEO]

Photo Credits Ufficio Stampa

Comments

comments