A Natale metti sotto l’albero la solidarietà

Se è vero che a Natale siamo tutti più buoni, allora è proprio arrivato il momento di pesare a chi è più sfortunato di noi. Ecco alcune semplici azioni che potremmo fare durante le feste per regalare un Natale davvero speciale.

Natale è tempo di festa, di famiglia ma soprattutto tempo di regali. Tutti noi vogliamo regalare un sorriso a chi c’è più vicino, donandogli quel qualcosa che magari desidera da tempo. E se fosse arrivato il momento di aiutare anche chi non vediamo tutti i giorni o non conosciamo nemmeno? Se fosse il momento di dimostrare che “A Natale siamo tutti più buoni” non è solo una frase fatta?

Esistono moltissime associazioni che quest’anno permettono di acquistare un regalo diverso dal solito. “Impacchettiamo un sogno” è l’iniziativa del Cesvi che punta a raccogliere fondi per i bambini dello Zimbabwe, ma esiste anche Carta, nastri e solidarietà” del Coopi e “Molto più di un pacchetto regalo!” dell’ong Mani tese: diverse campagna ma tutte con lo stesso scopo di aiutare chi ne ha più bisogno.

Se invece volete acquistare fisicamente un oggetto potete rivolgervi all’Airc che ha realizzato moltissimi gadget, dalle scatole di cioccolatini alle agende e biglietti regalo, oppure il già citato Cesvi che propone una serie di regali solidali come candele, dolci o prodotti per il corpo: tutti oggetti il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza. Il fiore simbolo del Natale è sicuramente la stella e Aism ha pensato anche a questo: l’iniziativa #Nataledafavola permette di comprare l’addobbo natalizio per eccellenza sostenendo la ricerca per la sclerosi multipla. In prima linea anche Save The Children con la sua lista di desideri (dopo aver aquistato si riceve un certificato di donaizone) e il WWF con la campagna WWF is calling oppure “un regalo da eroe” che permette di acquistare a distanza un cucciolo in via d’estinzione. Che sia una donazione, un regalo solidale, oppure una semplice giornata dedicata ai più sfortunati, il risultato è lo stesso: A Natale ricordiamoci anche di chi ha più bisogno, perchè un piccolo gesto può davvero cambiare una vita.

Photo Credits Facebook

 

Comments

comments