La confessione shock di una donna: “Ho fatto sesso con un fantasma del XIX secolo”

Una scrittrice originaria del Galles ha raccontato ai media una sua particolare esperienza avvenuta insieme ad un fantasma del XIX secolo: la donna avrebbe avuto un rapporto sessuale con lo spirito e sarebbe stato il più soddisfacente di tutta la sua vita.

Una storia davvero incredibile è stata raccontata da una scrittrice gallese di 26 anni: la donna ha sconvolto tutti svelando i particolari del rapporto sessuale che avrebbe avuto con lo spirito di un uomo vissuto nel xix secolo. “Tutti dicono che il mio è stato solo un sogno molto realistico, ma io non ho dubbi: era tutto vero”, ha confessato la giovane sbalordendo tutti.

Il sorprendente episodio si è verificato dopo che la ragazza si è trasferita in un vecchio stabile del 1600: all’interno dell’edificio vi erano arredamenti e quadri antichi e fra i tanti la scrittrice è rimasta affascinata da un dipinto di un giovane nobile dell’Ottocento. L’immagine le è rimasta cosi impressa nella mente che la ragazza ha creduto di vederlo anche nel letto accanto a lei la notte successiva: credendo si trattasse di un sogno la giovane si è rigirata dall’altra parte, finchè non ha sentito il tocco di una mano sul suo fianco. Nel momento della loro unione i due hanno comunicato tramite il pensiero e lei è riuscita a scoprire che l’uomo in questione si chiamava Robert ed era vissuto oltre cento anni prima.

In un primo momento la scrittrice ha creduto che il rapporto sessuale fosse accaduto solo in sogno, ma poi Robert si è presentato anche la mattina successiva e quindi ha realizzato che davanti a lei aveva  davvero il fantasma di un uomo ormai passato all’aldilà. Questa confessione shock ha fatto subito il giro del web e diversi psicologi si sono interrogati sull’episodio: più di uno ha voluto puntualizzare come sia possibile avere dei sogni cosi realistici soprattutto quando si è sotto l’effetto di sostanze psicoattive. Nonostante la spiegazione scientifica la donna rimane convinta di aver fatto sesso con uno spirito e ha voluto precisare che: “Probabilmente, l’esperienza sessuale più appagante della mia vita è stata proprio con Robert”.

Photo Credits Facebook

 

Comments

comments