Dalle spiagge di Miami ai trulli pugliesi: Sharon Stone e le sue 60 candeline da spegnere in Puglia.

Dopo il matrimonio da 20 milioni di dollari dei novelli sposini Renèe Sutton ed Eliot Choen, dopo le 59 candeline spente da Madonna lo scorso anno, il soggiorno della Ferragni e Fedez e le visite di Gerard Depardieu, questa volta la Puglia è stata scelta come meta di festeggiamenti anche per la protagonista di “Basic instinct”, Sharon Stone. L’attrice, secondo indiscrezioni, ha scelto le calde terre del sud Italia per festeggiare i suoi 60 anni il prossimo 18 Marzo.

La Puglia in versione chic il prossimo marzo ospiterà, secondo il quotidiano regionale “La Gazzetta del Mezzogiorno”, il compleanno dell’attrice Sharon Stone. La diva di Hollywood avrebbe scelto proprio le Tenute del Lauro a Locorotondo, in provincia di Bari, ormai famosa meta turistica di Tania Missoni per festeggiare con amici e parenti i suoi 60 anni.

È stata proprio lady Missoni a raccontare l’incontro con l’attrice durante la sera di capodanno: “Ero a Sainkt Moritz per il Capodanno a un veglione su tema giungla insieme al mio compagno Mirco e ai nostri amici quando mi vedo raggiungere da una splendida bionda con poco trucco, elegantissima, piena di charme. Inizialmente non l’avevo riconosciuta, anzi è stata lei a salutarmi in modo caloroso. Ci eravamo conosciute molti anni fa sul set di un film ad Hollywood dove lei indossava abiti firmati Missoni. All’epoca io ero con mio marito Vittorio, padre dei miei tre figli: con la Stone fu immediatamente feeling. Evidentemente quella simpatia era rimasta perché abbiamo deciso di trascorrere insieme nel privé del locale svizzero il resto della festa divertendoci moltissimo”.

Fu durante la medesima serata che, sentendo decantare da Tania Missoni (pugliese di origine) le bellezze dell’accogliente terra della Puglia, la Stone ha deciso di spegnere le sue 60 candeline in provincia di Bari. Un compleanno a tema italiano, festeggiato tra amici, nel modo più genuino e tradizionale possibile, tra i colori, la cultura, i trulli e le bellezze naturali del su Italia.

Tra gli invitati anche  il governatore Michele Emiliano e la famiglia “Divella“, proprietaria del noto marchio di pasta pugliese.

Photo credits Facebook

Comments

comments