Lui si chiama Berlusconi, chi è il padre di questo bimbo? La storia incredibile

Un incredibile caso di omonimia arriva direttamente da Modena. Un bimbo ghanese si chiama Silvio Berlusconi, come l’ex premier: i due hanno in comune semplicemente il nome oppure c’è molto di più dietro l’identità di questo bambino?

Una notizia clamorosa è stata diffusa solo pochissime ore fa. Un bambino ghanese è stato registrato all’anagrafe con il nome di Silvio Berlusconi, come il leader politico di Forza Italia. A scegliere il curioso nome è stato il padre del bimbo, un metalmeccanico di 36 anni originario del Ghana che, uno volta portato il bambino in Italia, ha scelto di chiamarlo proprio così a causa di un motivo curioso.

Il giovane ora risiede a Modena ma è arrivato dal suo paese d’origine nel 2002 insieme ai due figli più grandi. Non potendo portare con se anche il piccolo, ha scelto di farlo venire in Italia in un secondo momento e ora, dopo, anni, è stata finalmente la volta di riunire tutta la famiglia nel territorio del Bel Paese. Appena arrivato, il metalmeccanico si è recato all’anagrafe e, nel momento di comunicare il nome del figlio, non ha avuto nessun dubbio: Silvio Berlusconi.

Ma come mai il piccolo si chiama proprio come l’ex premier? Tra i due c’è qualche strano collegamento o solo un semplice caso di omonimia? A spiegare il motivo della scelta ci ha pensato proprio il papà che ha rivelato: “Il premier mi piace come persona, come si muove anche se di politica non mi intendo molto”. Inoltre l’uomo ha voluto ringraziare Berlusconi in questo particolare modo anche per avergli permesso di ottenere il premesso di soggiorno durante il periodo in cui era a capo del Governo. Il bambino è tifoso del Milan come Berlusconi e, visto lo strano nome, crede di essere suo nipote: “C’è solo una cosa che il bambino preferisce alle partite dei rossoneri in tv si tratta di Silvio Berlusconi. Quando lo vede in televisione impazzisce”, ha raccontato il papà.

Photo Credits Facebook

 

Comments

comments