#Nopanic, sono uscite le materie per la Maturità 2018

Il 31 gennaio 2018 sono uscite le tanto temute materie per la Maturità 2018. Sui profili social del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sono infatti state pubblicate ufficialmente le materie della seconda prova che si svolgerà a fine giugno in tutti gli istituti scolastici italiani.

Il Ministero dell’Istruzione nella mattinata del 31 gennaio 2018 ha scritto un post su Twitter in cui annunciava le materie che saranno presenti durante la seconda prova il prossimo 21 giugno 2018, ovviamente diverse per ciascun indirizzo. Il post  è seguito dall’hashtag #Nopanic, iniziativa lanciata l’anno scorso per incoraggiare gli studenti ad arrivare preparati e senza troppa agitazione agli esami finali e proponendo video esplicativi, insieme a materiali informativi, per aiutarli al meglio. Inoltre, sul sito del Miur, sono state segnalate anche tutte le discipline assegnate ai commissari esterni.

La ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli si è rivolta agli studenti dicendo: “Alle ragazze e ai ragazzi che affronteranno le prove a giugno faccio un grande in bocca al lupo.  So che questo momento era molto atteso, come ogni anno. Si tratta del primo rito ufficiale che apre il percorso che nei prossimi mesi vi condurrà verso l’Esame. Anche quest’anno la macchina della Maturità si è messa in moto per garantire che tutto si svolga nel migliore dei modi: c’è un grande lavoro dietro le prove che svolgerete. Le materie della seconda prova sono state individuate anche quest’anno scegliendo tra quelle che caratterizzano maggiormente il corso di studi. Ringrazio fin da ora le docenti e i docenti per l’impegno che metteranno nell’accompagnarvi verso l’Esame. Continuate, ogni giorno, a consolidare la vostra preparazione, ad arricchire le vostre conoscenze e competenze. Non solo in vista della Maturità, ma come bagaglio da portare con voi lungo tutto l’arco della vita”.

Quindi, a seguito del post pubblicato sul sito ufficiale del Miur sono state rivelate le materie della seconda prova, alcune di queste saranno: greco per il liceo Classico, lingua straniera per il liceo linguistico, matematica per il liceo Scientifico, scienze umane per Scienze umane, economia per amministrazione finanza e marketing degli Istituti tecnici, scienza e cultura per servizi enogastronomia e ospitalità alberghiera degli Istituti professionali.

Photo credits Facebook.

Comments

comments