Il monociglio alla Frida Kahlo è il nuovo trend della moda

Oltre 76mila post con l’hashtag #unibrow su instagram: la nuova moda del monociglio folto che sta impazzando sul web e prende ispirazione dall’icona femminista più imitata dell’arte e ora celebrata in una nuova mostra a Milano: Frida Kahlo.

Si è aperta il primo febbraio al Museo delle Culture di Milano, Mudec, la mostra “Frida Kahlo. Oltre il mito” dedicata alla pittrice messicana Frida Kahlo, vissuta tra il 1907 e il 1954 e diventata un’icona femminista. Questa mostra, ha lo scopo di indagare il personaggio di Frida partendo proprio da quattro tematiche principali: La Donna, La Terra, La Politica e Il Dolore per scoprire un’artista capace di mettersi a nudo come nessuna prima di lei, ma anche attenta a coprirsi, nel momento opportuno. Saranno esposte più di cento opere, tra una cinquantina di dipinti, disegni e fotografie.

Ma questa esperienza ha dato la possibilità di far diventare nuovamente Frida un’icona di stile attraverso la sua indubbia caratteristica: il monociglio. Dopo la moda di “non depilarsi le ascelle” lanciata da star come Madonna e Miley Cyrus, il trend del momento suggerisce alle donne di lasciar crescere le sopracciglia in modo naturale, disordinato e incolto e mostrare con orgoglio il monociglio, proprio come la pittrice. Le prime a farlo sono state le modelle Scarlett Costello e Sophia Hadjipanteli e quest’ultima ha lanciato su Instagram l’#UnibrowMovement. L’hashtag è arrivato subito a ottenere un grande successo con oltre 76mila post che impazzano sul web con foto di donne libere dalla schiavitù della cura del sopracciglio.

Ma non è la prima volta che Frida diventa fonte di ispirazione per la moda. Già nel 1998 Jean Paul Gaultier con una sfilata alla quale presero parte anche Naomi Campbell e Linda Evangelista fece onore al “monociglio” portandolo in passerella. Qualche anno dopo anche Clements Ribeiro realizzò dei look con dettagli che ricordavano l’artista, soprattutto attraverso l’hairstyling: modelle caratterizzate da grandi fiori nei capelli. Moschino, invece, per la collezione Primavera Estate 2012 rivisitò i look di Frida apportando una nota più moderna. E ancora Dolce & Gabbana, per esempio, per la Primavera Estate 2015, ha riportato Frida Kahlo in passerella, in una versione sofisticata e opulenta, con tanto di corona.

Photo credits Instagram

Comments

comments