Adriano Celentano, Il Ragazzo della via Gluck spegne 80 candeline [FOTO+VIDEO]

Adriano Celentano, il rivoluzionario della musica italiana, taglia il traguardo degli 80 anni e festeggia con l’ultimo album insieme a Mina e con una serie televisiva. 

Era il 6 gennaio del 1938, quando a Milano in via Gluck numero 14, è nato Adriano Celentano, che è pronto a tagliare il traguardo degli 80 anni, festeggiando il terzo posto in classifica con l’ultimo album insieme a Mina, Tutte le migliori; mentre è impegnato nella realizzazione di Adrian, la serie televisiva con Milo Manara. Di origini pugliesi, Celentano è vissuto sempre a Milano e prima di vincere il 18 maggio 1957 il festival del rock’n’roll con la band Rock Boys, lavorava come orologiaio e intanto imitava Jerry Lewis, vincendo anche un concorso. Con la vittoria del festival di sessant’anni fa, ottiene anche il primo contratto discografico e nel 1959 la sua carriera decolla grazie al successo clamoroso ottenuto da Il tuo bacio è come un rock.

Da quel momento Celentano ha rivoluzionato il mondo della musica italiana, portando la sua comicità e il suo modo unico di muoversi sul palco, che gli ha fatto conquistare il soprannome de Il Molleggiato. Un susseguirsi di successi e poi la prima partecipazione al Festival di Sanremo del 1961 con 24 mila baci, grazie alla dispensa dal servizio militare firmata dall’allora ministro della Difesa Giulio Andreotti. Da sempre rivoluzionario è stato il pioniere delle case discografiche indipendenti, fondando la sua etichetta il Clan. Nel 1970, la vittoria del Festival di Sanremo con Chi lavora non fa l’amore, insieme alla moglie Claudia Mori. È il cantante, che ha venduto più copie nel mondo della musica italiana.

Il Ragazzo della via Gluck non ha incassato successi solo nel panorama musicale, ma anche nel mondo del cinema e della televisione divenendo campione d’incassi negli Settanta ed Ottanta con film commerciali e con la regia della pellicola Yuppi Du. Poi verso la fine degli anni ’80, l’artista si è fatto conoscere sotto un nuovo punto di vista, quello di Predicatore, oggi nome del suo blog. In quest’ultimi anni, Celentano ha ridotto le sue uscite pubbliche. Nel 2012, l’ultima apparizione, per il momento, al Festival di Sanremo come ospite durante la puntata finale; nello stesso anno, dopo 18 anni è tornato sul palco all’Arena di Verona con Rock Economy, che è stato trasmesso in due puntate da Canale 5. Il ritorno in sala d’incisione, insieme alla migliore amica e cantante Mina, per realizzare il disco Le migliori, pubblicato nel 2016 e vincitore di 6 dischi di platino. Buon Compleanno Molleggiato!

Adriano Celentano, Il Ragazzo della via Gluck spegne 80 candeline [FOTO+VIDEO] Adriano Celentano, Il Ragazzo della via Gluck spegne 80 candeline [FOTO+VIDEO] Adriano Celentano, Il Ragazzo della via Gluck spegne 80 candeline [FOTO+VIDEO] Adriano Celentano, Il Ragazzo della via Gluck spegne 80 candeline [FOTO+VIDEO] Adriano Celentano, Il Ragazzo della via Gluck spegne 80 candeline [FOTO+VIDEO] Adriano Celentano, Il Ragazzo della via Gluck spegne 80 candeline [FOTO+VIDEO] Adriano Celentano, Il Ragazzo della via Gluck spegne 80 candeline [FOTO+VIDEO] Adriano Celentano, Il Ragazzo della via Gluck spegne 80 candeline [FOTO+VIDEO] Adriano Celentano, Il Ragazzo della via Gluck spegne 80 candeline [FOTO+VIDEO]

Video e Photo Credits Facebook

Comments

comments