Texas: un gruppo di galeotti evade per un motivo molto nobile

Un video girato in una prigione del Texas mostra un gruppo di galeotti fuggire da una cella, ancora ammanettati, per salvare la vita di una guardia che aveva avuto un malore.

Accade in una prigione del Texas: un gruppo di detenuti scherza con una guardia, sono allegri, tutto sembra tranquillo. All’improvviso il loro carceriere ha un malore e si accascia a terra privo di sensi. I galeotti, ancora in manette, aprono la porta ancora in manette e, invece di impossessarsi della sua pistola e fuggire, lo soccorrono e gli salvano la vita. Senza il loro intervento tempestivo, la guardia, probabilmente sarebbe morta. Una storia di eroismo che si è conclusa nel migliore dei modi, anche se poteva andare molto peggio: “Mi aspettavo che da un momento all’altro qualcuno ci sparasse”, commenta un galeotto. Lo sceriffo Ryan Speegle ha invece commentato in seguito all’episodio: “La guardia aveva una pistola e le chiavi delle prigioni. La situazione poteva finire estremamente male”.

La notizia è stata riportata dall’emittente affiliata alla ABC WFAA, che ha spiegato che nella vicenda sarebbero stati coinvolti otto prigionieri, alcuni dei quali in carcere per reati gravi. Erano rinchiusi in una cella al piano interrato del Weatherford District Courts, ma quando si è presentata l’occasione di avere la libertà a scapito della vita del loro supervisore non hanno avuto dubbi: “Starmene lì senza fare qualcosa era fuori discussione, che si trattasse di un agente armato o meno,” hanno commentato.

Una storia che fa molto riflettere, arrivata dal carcere di Parker County ha fatto il giro del web, facendo impazzire i lettori che ora si chiedono con sempre maggiore insistenza quali sarebbero i nomi degli otto eroi che hanno salvato la vita al loro agente, quali siano le loro storie e per quale motivo sarebbero detenuti. Per il momento il carcere ha deciso di mantenere il più stretto riserbo.

Photo Credits: Facebook.

Comments

comments