Lapo Elkann e i problemi di tossicodipendenza: “Combatto la droga con un sistema innovativo” [VIDEO]

Lapo Elkann è stato ospite al programma Otto e Mezzo e dopo aver esposto i suoi giudizi sulla politica italiana, la conversazione si è spostata sui suoi problemi di tossicodipendenza e ha voluto mandare un messaggio ai giovani: “Quello che posso dire e che voglio dire ai giovani, perché ormai son vecchio, ho 40 anni, però la realtà dei fatti è che tutti cadono e tutti risalgono. C’è chi cade pubblicamente e chi risale pubblicamente, c’è chi cade senza avere il problema della notorietà e chi risale senza il problema della notorietà”. Elkann ha inaugurato insieme a Carlo Cracco il loro nuovo locale Garage Italia Customs, che unisce la passione per le auto alla cucina, ma l’imprenditore ha voluto ringraziare le persone che gli hanno dimostrato affetto ed empatia, perché gli hanno donato una grande forza, poi si è rivolto alla conduttrice Lilli Gruber: “La realtà dei fatti è che i percorsi di sofferenza sono quelli più formativi”. Il nipote di Gianni Agnelli ha poi svelato chi è che lo sta aiutando ad uscire dai suoi problemi con la droga: “Sono in cura con il professor Gallimberti, un medico incredibile. Combatte la droga con un sistema innovativo, che nasce per contrastare la depressione. La macchina che usa sui pazienti ti toglie le dipendenze. Anche di alcol, gioco, tutto”.

LEGGI ANCHE: LAPO ELKANN E CARLO CRACCO INAUGURANO IL LOCALE GARAGE ITALIA CUSTOMS [VIDEO]

Comments

comments