Le Iene Show, l’inchiesta su presunti abusi sessuali su minori in Vaticano [VIDEO]

Era il 6 ottobre quando il New York Times ha pubblicato l’inchiesta contro gli abusi e le molestie sessuali nel mondo di Hollywood, che per tre decenni il produttore cinematografico Harvey Weinstein ha perpetrato su attrici e collaboratrici. Da quel giorno molte donne hanno trovato il coraggio di parlare, ma anche uomini ed è stato aperto il vaso di Pandora, che vede coinvolte altre persone in ruolo di mostri. Le Iene Show, nella puntata di domenica 12 novembre, hanno mandato in onda: “Hanno abusato di me in Vaticano“, un’inchiesta firmata da Gaetano Pecoraro, che ha raccolto nuove testimonianze sui presunti abusi sessuali nel collegio dei chierichetti del Papa in Palazzo San Carlo. A raccontare e denunciare per primo questi episodi è stato il giornalista Gianluigi Nuzzi nel suo libro Peccato originale, che ha poi chiesto aiuto proprio alla iena Pecoraro. Nel servizio, Kamil, un giovane polacco che oggi ha 24 anni, ha raccontato: “Ho visto il mio compagno di stanza abusato da un altro seminarista che in quel momento era già entrato dentro il percorso specifico che lo portava verso il sacerdozio” e l’ex chierichetto ha aggiunto che il molestatore era un ragazzo: “Non era un normale seminarista perché godeva della massima fiducia del rettore. Era lui che sceglieva cosa facevo io, cosa faceva il mio amico e così via”. Il Vaticano, dopo la messa in onda del servizio, ha immediatamente smentito il tutto e Greg Burke, direttore della Sala stampa Vaticana, ha scritto su Twitter: “Falsità sui chierichetti in Vaticano: il Papa non ha mai ricevuto presunta vittima né alcun testimone”.

Comments

comments