"
Primo pianoShowbiz

Baby George, “icona gay”: è bufera in Gran Bretagna [FOTO]

Il principino George è amato in tutto il mondo per le sue espressioni buffe, ma una foto ha fatto il giro del mondo e ha scatenato una bufera in Gran Bretagna.

La foto ha fatto il giro del mondo e in pochissimo tempo in molti hanno iniziato a porsi una domanda: “E se il principe George fosse gay?”. A fare questa supposizione è stato il sito Pink News che ha eletto George “icona gay” e ha scatenato una vera e proprio bufera mediatica. Ad essere contestato non è l’orientamento sessuale, che ovviamente non ci sarebbe nulla di male; ma a dare fastidio ai sudditi è stata la speculazione, perché il figlio del principe William e Kate Middleton ha da poco compiuto 4 anni e solo sa grande capirà il suo vero orientamento.

Se dovesse essere omosessuale, sicuramente non sarà un problema per la sua famiglia. Per chi non lo sapesse è stata proprio la bisnonna, la regina Elisabetta, a rendere il matrimonio egualitario legale. Intanto dall’Irlanda del Nord, un leader di un partito minore (Tuv), Jim Allister ha chiesto a Pink News di eliminare l’articolo e tutti i suoi contenuti che sono stati definiti da Allister: “Oltreggiosi e malati“. Benjamin Cohen, il responsabile del sito ha risposto con un comunicato stampa nel quale ha fatto sapere: “Ha semplicemente seguito i commenti degli utenti e di non poter per questo modificarne il contenuto, specchio dell’opinione di molti“.

L’incipit dell’articolo recita: “Il principe George è diventato un’icona gay durante la notte – almeno è quello che alcune persone stanno dicendo su Twitter. L’erede al trono è sempre stato carino e ben vestito, ma un giorno prima del suo quarto compleanno, una sua foto in cui sfoggia un viso eccitato ha cambiato ogni cosa“. Baby George era a bordo di un elicottero e con le sue solite espressioni dolci e buffe ha mostrato la sua felicità e il suo stupore, ma la posa per alcuni è effeminata.

Baby George, "icona gay": è bufera in Gran Bretagna [FOTO]

Baby George, "icona gay": è bufera in Gran Bretagna [FOTO]

Photo Credits Facebook

 

Back to top button
Privacy