"
LifestylePrimo piano

Roma Web Fest, tutto pronto per la quinta edizione dell’evento [VIDEO]

Il 24 novembre 2017, a Roma, al via la quinta edizione del Roma Web Fest, il primo festival italiano dedicato alle web serie, ai fashion film e ai prodotti webnativi indipendenti. La kermesse cerca di promuovere i talenti creativi che nascono dal web; ecco tutto quello che c’è da sapere sullo speciale appuntamento. Presente all’evento anche Sara Zuccari, direttore editoriale di VelvetMag.it

Negli ultimi anni dalle star della tv si è passati a sentir parlare di webstar; la fama 2.0 passa oggi infatti atttaverso internet ove nascono i nuovi personaffi mediatici seguiti dai nativi digitali. Le webstar più conosciute non solo dagli internauti hanno raggiunto i vertici del successo grazie 
a like, retweet e followers. Nel video/promo della quinta edizione del Roma Web Fest ad esempio, lanciato da pochissimo tempo, e già diventato virale ottenendo più di 50.000 visualizzazioni, appaiono personaggi come i “Casa Surace”, “Geppo Show”, “Chiara Paradisi”, “Edoardo Mecca”, “Che fatica la vita da bomber” ,“i Minimad”, “Frax”, “Gli Actual”, “I panpers”, “Gns Luke”.

Il Roma Web Fest è giunto alla quinta edizione si terrà il 24 Novembre 2017 all’Università La Sapienza di Roma e il 25 e 26 Novembre al Maxxi – Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo. Il Festival, ideato e diretto dal 2013 dalla Dott.ssa Janet De Nardis, che VelvetMag ha intervistato in esclusiva per i suoi lettori, si pone l’obiettivo di supportare i creativi che scelgono di utilizzare “la rete” come canale produttivo e distributivo. Riflettori puntati in questi anni anche su filmmaker e giovani talentuosi, italiani e stranieri, che grazie alle potenzialità del digitale hanno l’opportunità di sperimentare e sviluppare nuove tecniche di storytelling. Nell’ultimo anno, in particolare, la manifestazione è riuscita a richiamare un pubblico eterogeneo per fasce di età e interessi culturali. Chiuso da pochi giorni il concorso delle webserie, sul sito del Festival si può reperire la lista dei finalisti.

Roma Lazio Film Commission, attraverso Movieland, premierà anche quest’anno i
 giovani filmmakers italiani e stranieri che sapranno valorizzare al meglio il territorio della Regione Lazio. A loro un premio di 3.000,00 Euro. Spazio anche per gli studenti di scuole e Università che potranno presentare in modo gratuito la propria puntata pilota. Inoltre, tutti coloro i quali avranno idee innovative da realizzare avranno l’occasione di partecipare ai pitch con alcuni dei produttori e broadcasters più importanti d’Italia.

Con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori e in collaborazione con l’associazione “I 100autori”, il Roma Web Fest trasformerà le aule dell’Università La Sapienza e il MAXXI, in un “cantiere di creatività”. Tre giorni di workshop con sceneggiatori e autori provenienti dal mondo del cinema, della televisione e del web, che spiegheranno le fasi fondanti della scrittura di un prodotto seriale, partendo dai più tradizionali prodotti televisivi fino al format più breve della webserie. Non solo teoria: il workshop prevede il lavoro in team per costruire una storia a più mani di cui verrà realizzato un teaser.

Tantissimi gli incontri, i panel e le anteprime. Dall’analisi su come finanziare una webserie, alla scoperta dei segreti dei più grandi Youtubers; Si parlerà
di Cyberbullismo e grazie alla collaborazione con l’Ufficio MEDIA del Creative Europe Desk si potrà assistere all’incontro dedicato all’ introduzione su Europa Creativa e sul bando “Sviluppo di Contenuti per Progetti Singoli” e a come strutturare un buon pitch; per gli appassionati di musica, un panel illustrerà i cambiamenti del mercato discografico, ma anche una tavola rotonda sui nuovi mestieri del web. Molte le anteprime tra cui la presentazione di un progetto rivolto al “sociale” dal titolo Epatite C Zero, una co-produzione Pro Format Comunicazione e Meltin’Pot. Ovviamente saranno presenti tantissimi i personaggi del mondo dello spettacolo e le più importanti webstar che si alterneranno nei vari incontri e nelle proiezioni.

LEGGI ANCHE: ROMA WEB FEST, L’INTERVISTA ALLA DIRETTRICE ARTISTICA JANET DE NARDIS [ESCLUSIVA]

Photo Credits: Ufficio Stampa

Back to top button
Privacy