"
LifestylePrimo piano

Nasce Bordoll: la prima casa di appuntamenti con donne di silicone

Una nuova tipologia di casa per appuntamenti sta cominciando a prendere piede in Germania: si chiama Bordoll e offre la possibilità di avere una compagna completamente fatta di gomma. Niente ansia e nessun problema: basta pagare 70 euro e il gioco è fatto.

Le mode cambiano e anche le abitudini: quello che ora ci piace magari tra dieci anni sarà considerato obsoleto. In un mondo in cui i rapporti virtuali prendono il posto dei veri affetti, sta cambiando anche la maniera di fare sesso. Non più donne in carne e ossa, ma bambole di silicone capaci di soddisfare anche le richieste più assurde dei clienti.

L’idea è venuta ad un’imprenditrice dopo che aveva acquistato be 11 bambole molto realistiche: la donna ha pensato bene di differenziare l’offerta, acquistandole tutte diverse per colore di capelli, altezza e misure. Il progetto, chiamato Bordoll, consiste nell’offrire ai clienti la partner ideale, capace di metterli a loro agio così da prevenire l’eventuale ansia da prestazione. Le bambole si trovano in una vera e propria casa per appuntamenti e ovviamente il tutto ha un costo: con la modica cifra di 70 euro si può scegliere quella che si ritiene la migliore.

L’iniziativa, nata a Dortmund, sta prendendo piede molto velocemente sia per la qualità dei modelli disponibili (le bambole sono realizzate in silicone e sono realistiche in tutto e per tutto) sia perchè anche le mogli dei clienti approvano questo progetto: “Non è raro che i focosi ‘amanti’ si intrattengano ore e ore attesi pazientemente dalle mogli, che sovente non trovano nulla di male in questo rapporto”, ha spiegato l’ideatrice di Bordoll. Gli uomini che sono soliti frequentare l’ambiente hanno dichiarato di sentirsi molto più a loro agio con una donna di plastica rispetto a quando si trovano al cospetto di una donna vera: nessuna ansia da prestazione e il successo è assicurato.

Photo Credits Facebook

 

Back to top button
Privacy