"
LifestylePrimo piano

L’ex fidanzato pubblica il video hard su YouPorn a sua insaputa, minorenne perseguitata

L’ex fidanzato mette su YouPorn un video hard a sua insaputa; la ragazza minorenne è perseguitata dalle immagini da due anni. 

Negli ultimi mesi è scattato un fenomeno alquanto vergognoso: quello di fare sesso nei luoghi pubblici e la maggior parte delle volte estranei si fermano a riprendere questi siparietti a luci rosse per poi pubblicarli sui vari social network o anche caricarli su siti hard appositi all’insaputa dei protagonisti. Accade anche, che uno delle due persone della coppia impegnati nell’amplesso non siano a conoscenza che lui o lei, stiano riprendendo il momento intimo. E poi accade, molto spesso, che il video, ma anche le foto, venga caricato su siti porno e vari social all’insaputa del partner.

Questo è successo ad una ragazza minorenne, che senza saperlo è stata ripresa dall’ex fidanzato durante un loro rapporto sessuale e poi il ragazzo ha deciso di pubblicare le immagini su YouPorn all’insaputa della giovane. La ragazza minorenne e originaria di Mestre è perseguitata da due anni da quel video e insieme agli avvocati sta lottando per far rimuovere quelle immagini. Inoltre, la Procura di Venezia ha chiesto, che il ragazzo ventenne, anche lui di Mestre, venga processato per aver diffuso materiale pornografico, una volta concluse le indagini.

Questa ragazza minorenne, purtroppo non è né la prima né l’ultima. Qualche anno fa si è iniziato a parlare del fenomeno Revenge Porn, ossia il video porno della vendetta, ed è stato definito come una nuova forma di stalking tecnologico. I vendicatori, per umiliare la persona con cui hanno avuto una relazione o un semplice rapporto sessuale occasionale, decidono di pubblicare su siti internet specializzati o social network foto e/0 video porno e spesso vengono forniti i dati personali della vittima.

L'ex fidanzato pubblica il video hard su YouPorn a sua insaputa, minorenne perseguitata

 

LEGGI ANCHE: SUORA SEXY E FILMINO A LUCI ROSSE CON IL CROCIFISSO: MULTATA PER ATTI OSCENI

Photo Credits Facebook

Back to top button
Privacy