"
Esclusiva VelvetPrimo piano

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d’amore [FOTO]

La regina Elisabetta e il principe Filippo festeggiano un nuovo traguardo i 70 anni di matrimonio e sono la prima coppia reale che tagliano un nuovo record con le nozze di ferro. 

IL PRIMO INCONTRO

Un nuovo traguardo per la regina Elisabetta, che questa volta taglia insieme al marito, il principe Filippo di Edimburgo. La coppia reale si è sposata il 20 novembre del 1947. “Mi sono innamorata di lui non appena lo vidi”, queste le parole dell’allora principessa Elisabetta, detta Lilibet, che disse al biografo ufficiale. Il primo incontro avvenne nel 1934, quando lo zio di lei  il duca di Kent si sposò con la cugina di lui, Marina di Grecia. All’epoca nessuno avrebbe immaginato che Lilibet sarebbe diventata regina e che avrebbe conquistato il record dei 65 anni di regno. La scintilla dell’amore scoccherà il 2 luglio 1939, quando Lilibet incrocerà durante la visita all’accademia navale di Darthmouth, Filippo di Grecia e di Danimarca, che farà da guida a lei e alla sorella, la principessa Margaret. Di lì a poco sarebbe scoppiato il secondo conflitto mondiale e i due si scrissero durante tutti gli anni della guerra e si videro durante le licenze di lui a Londra.

IL FIDANZAMENTO

Una volta terminato il conflitto, Elisabetta aveva ormai 19 anni e tra piccoli flirt innocenti e una cotta per il capitano Roderick Cameron Robertson-Macleod, la futura regina d’Inghilterra non aveva mutato il desiderio di voler coronare il suo sogno d’amore sposando Filippo ormai venticinquenne. Il ragazzo non era visto di buon occhio dal padre di lei, re Giorgio VI, il quale aveva paura che la figlia potesse soffrire; mentre per la madre di lei, la regina Madre, era troppo povero per sposare una futura regina. Alla fine la proposta di matrimonio avvenne nel 1946, quando il Filippo chiese la mano a Giorgio VI durante una battuta di caccia; ma l’annuncio del fidanzamento sarebbe arrivato solo dopo il compimento dei 21 anni di Lilibet, il 9 luglio 1957. Filippo, che era realmente povero, all’epoca aveva in banca solo 6,5 sterline e come ufficiale ne guadagnava di sterline 11. L’eredità del padre equivaleva al nulla, solo un pennello da barba e due abiti sgualciti; ma dalla madre ottenne una tiara, la quale sarebbe stata smontata per permettere a Philip Antrobus LTD di realizzare l’anello di diamanti, che avrebbe regalato come pegno d’amore alla sua amata. Per poter sposare Elisabetta, Filippo si convertì alla religione anglicana e dovette abbandonare il suo cognome Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glucksburg perché richiamava le sue origini tedesche e dopo il secondo conflitto, la Germania non era vista di buon occhio, e di decise di inglesizzare il cognome materno Battenberg in Mountbatten. Re Giorgio VI, prima del matrimonio, decise di regalare a Filippo tre titoli nobiliari: barone di Greenwich, conte di Merioneth e duca di Edimburgo, quest’ultimo il più conosciuto; ma i regali del re non terminarono perché prima delle nozze investì prima Elisabetta e poi Filippo dell’ordine della giarrettiera.

IL MATRIMONIO

Alle ore 11,30 presso l’abbazia di Westminster il 20 novembre 1947, l’arcivescovo di Canterbury Geoffrey Fisher, davanti a duemila invitati, unì in matrimonio la principessa Elisabetta, con un abito di seta bianco, decorato con più di diecimila perle e cristalli, ispirato alla Venere di Botticelli e realizzato da Norman Hartnell, e il duca di Edimburgo, che indossò un tight prestatogli da un amico con le calze bucate. Fu il primo evento felice e di festa dopo gli anni bui della guerra e ancora vi era in atto l’austerità per poter permettere una ricostruzione post bellica. Il ricevimento si tenne a Buckingham Palace e solo 150 tra gli invitati poterono partecipare al banchetto reale e tra di loro vi furono sei grandi assenti: Edoardo VII, zio di Elisabetta che abdicò nel 1936 per sposare Wallis Simpson, e la zia Mary, ufficialmente malata, in realtà legata al fratello Edoardo; per quanto riguarda Filippo ad essere escluse furono le tre sorelle sposate con principi tedeschi, implicati con il nazismo. Il giorno delle nozze fu trasmesso via radio con oltre 200 milioni di ascoltatori e si concluse con il taglio della torta di quattro piani e alta due metri e 74 con la spada di Filippo.

LA LUNA DI MIELE

Il viaggio di nozze iniziò una volta terminato il ricevimento con i principi che partirono dalla stazione di Waterloo con il royal train. La prima parte della luna di miele fu a Broadlands e dormirono in una camera decorata da Salvador Dalì nella tenuta dei lord di Mountbatten, la stessa stanza dove avrebbero dormito anche il principe Carlo e Lady Diana, in occasione del loro viaggio di nozze. Una volta rientrati a Londra, Elisabetta e Filippo si trasferirono a Clarence House e ci rimasero fino all’incoronazione di Elisabetta, il 2 giugno 1953, un anno dopo la morte di Giorgio VI. I due intrapresero anche i loro impegni reali, con la prima visita ufficiale a Parigi, mentre Lilibet era al quarto mese di gravidanza e nessuno sapeva che fosse in attesa del principe ereditario Carlo.

L’incoronazione di Elisabetta portò alla prima crisi matrimoniale tra i due e i due iniziarono a dormire in camere separate, stando ai biografi reali; mentre il principe Filippo iniziò ad uscire tutti i giovedì sera con gli amici e arrivarono i primi rumors su relazioni extraconiugali. L’apice della crisi ci fu nel 1956 quando il duca di Edimburgo fu fatto imbarcare per un tour di quattro mesi in Oceania, per inaugurare le Olimpiadi di Melbourne, e in Africa. La crisi rientrerà nel 1960, quando Elisabetta incinta di Andrea, il terzogenito, riuscirà ad ottenere il doppio cognome per i figli in Mountbatten-Windsonr, ma la casata regnante sarebbe rimasta Windsor.

LA RICETTA DEL MATRIMONIO

Una storia d’amore, un matrimonio che dura da settant’anni che ha attraversato anche una seconda crisI, negli della separazione e infine del divorzio tra il principe Carlo e Diana; ma i due capostipiti dei Windsor hanno imparato con gli anni a far sopravvivere il loro amore e matrimonio. I segreti della loro unione sono le loro passioni, che spesso non coincidono. Il principe Filippo ama la velocità; mentre la regina ne ha una grande paura e proprio questa differenza crea litigi fra i due. Insieme ogni mattina fanno colazione ed Elisabetta apre ogni discorso ufficiale con la frase: “Mio marito ed io“. Lo stesso marito che per ben 65 anni di regno, dopo le prime difficoltà nell’accettare il ruolo della moglie, gli è stato di grande sostegno ed aiuto per ogni evento ufficiale della corona.

Tra le mura del palazzo e dell’amata tenuta scozzese a Balmoral, Filippo chiama la regina Lilibet o darling o sausage, ‘salsiccia’. Proprio durante le vacanze estive, i due coniugi possono condividere la loro passione di organizzare picnic insieme alla famiglia e senza l’aiuto degli inservienti. Lui si occupa del barbecue e lei alla tavola. Ma proprio a Balmoral, Elisabetta poteva esercitare la sua grande passione, oltre ai cavalli, quella delle battute di caccia, che non è ricambiata da Filippo. Proprio a quest’ultimo vista la differenza di età e la longevità del ramo femminile familiare, la Regina Elisabetta gli ha promesso che abdicherà mai, neanche una volta rimasta vedova.

Se tante sono state le gaffe in pubblico del principe Filippo, che hanno messo in imbarazzo la corona e la stessa regina; il duca di Edimburgo è molto protettivo con Elisabetta e chiunque la metta in ombra o le faccia uno sgarro, può essere certo di diventare suo nemico. Proprio in occasione dei cinquant’anni di matrimonio, durante la cena di stato il principe Filippo disse: “La tolleranza è uno degli ingredienti essenziali di ogni matrimonio felice, ed è una virtù che mia moglie possiede in abbondanza“. La Lilibet bambina su un quaderno scrisse: “Voglio vivere in campagna, sposare un contadino e avere un sacco di cavalli e di mucche“. Buon anniversario Filippo e Lilibet! 

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

La regina Elisabetta e il principe Filippo, i 70 anni d'amore [FOTO]

Photo Credits Facebook

 

 

Back to top button
Privacy