"
Primo pianoShowbiz

Nuove accuse per Kevin Spacey da un Reale: “Mi ha molestato”

L’uragano degli scandali sessuali che hanno travolto Hollywood e tutto il mondo dello spettacolo internazionale non si arresta e nuove accuse di molestie sono state mosse contro Kevin Spacey: questa volta è un Reale a denunciare. 

Per l’ex attore di House Of Cards, Kevin Spacey, sono arrivate nuove accuse. Dopo le diverse denunce partite da alcuni uomini per aver avuto dei comportamenti inappropriati, l’attore è stato rimosso dal cast della nota serie televisiva House of cards, giunta alla sesta stagione e dal ruolo di protagonista dell’ultimo film di Ridley Scott, All the money in the world, che ha scelto come sostituto Christopher Plummer.

Questa a volte a denunciare Spacey è stato Ari Behn, l’ex marito della principessa Martha Louise, figlia di re Harald V di Norvergia. Lo scrittore Behn non fa più parte della famiglia Reale norvegese dall’anno scorso, quando ha divorziato dalla moglie, ma nel 2007 dopo un concerto organizzato per il Premio Nobel per la Pace avrebbe ricevuto delle avances da Spacey, secondo quanto riporta la Bbc. L’ex genero di re Harald V ha raccontato l’episodio alla radio P4: “Io sono una persona generosa, ma quello è stato un po’ di più di quanto avessi in mente” e ha ricordato la serata: “Avevamo chiacchierato a lungo, si sedette accanto a me. Dopo cinque minuti mi disse: ‘Ehi, andiamo fuori e fumiamo una sigaretta’. Allora lui mise la sua mano sotto il tavolo e mi toccò nelle parti intime“, lo scrittore norvegese per difendersi ha replicato: “Ehm, forse dopo”.

Negli ultimi giorni, la produzione della serie tv House of cards, dopo la sospensione per via delle accuse rivolte a Spacey, ha annunciato la ripresa delle registrazioni di nuovi episodi. Circa un mese, un portavoce dell’attore ha fatto sapere, che: “Kevin stava prendendo il tempo necessario per chiedere la valutazione e il trattamento sulla scia delle accuse”.

Nuove accuse per Kevin Spacey da un membro della famiglia Reale: "Mi ha molestato"

Photo Credits Facebook

Back to top button
Privacy