"
Primo pianoShowbiz

Il mistero della morte di Ivana Smit, la modella precipitata nuda dal 20esimo piano

Un mistero avvolge la morte di una giovane modella diciottenne ritrovata nuda e senza vita precipitata dal ventesimo piano su un balcone del sesto piano di un albergo in Malesia. 

Una giovane modella è stata ritrovata morta in “circostanze misteriose”. Si chiamava Ivana Smit e aveva 18 anni e lavorava per Chanel e altri marchi di abbigliamento famosi. Il corpo senza vita di Ivana è stato ritrovato su un balcone del sesto piano di un hotel di Kuala Lumpur, in Malesia, dopo essere precipitata nuda dal ventesimo piano. Secondo le ricostruzioni fatte dagli agenti del commissariato di polizia Shaharuddin Abdullah, la notte prima di morire Ivana aveva trascorso la serata insieme ad una coppia di amici, un americano e la sua fidanzata kazaca, ad una festa in un locale nel quartier di Bangsar, una zona altolocata a sud del vecchio centro coloniale.

Dal rapporto redatto dagli agenti malesi si legge: “Una volta nell’hotel, la coppia si è trasferita nella stanza da letto, mentre Ivana si è messa a dormire nel corridoio. Tuttavia, la modella, che era nuda, si è avvicinata al balcone ed è caduta. Si è schiantata su un tendone del sesto piano”. Una ricostruzione questa che non convince i familiari della modella, come ha dichiarato il nonno alla stampa anglosassone: “Non possiamo credere che sia caduta, il corpo è stato trovato lì nudo. Dove sono le sue scarpe e la biancheria intima?”. Marcel Smit, il padre di Ivana, è convinto che la figlia sia stata uccisa, visto che sul collo sono stati ritrovati dei lividi, e ha raccontato che la figlia alle 7.25 del mattino ha inviato un selfie e un messaggio al suo fidanzato, quindi la famiglia non crede che possa essere caduta o si possa essere buttata.

Ivana è stata sottoposta a tutti gli esami di routine del caso e nel suo sangue sono state ritrovate tracce di alcol e ecstasy. Inoltre si presume che la modella possa essere caduta intorno alle dieci della mattina e il suo corpo non è stato ritrovato prima delle due o tre del pomeriggio di giovedì 7 dicembre. Il caso sarà trasmesso all’Interpol, come è stato confermato dal portavoce del Ministero degli Esteri Olandesi, ma non si sa se la polizia internazionale riuscirà ad indagare sulla morte di Ivana.

Il mistero della morte di Ivana Smit, la modella precipitata nuda dal 20esimo piano

LEGGI ANCHE: WEB INFLUENCER SI ARRAMPICA SU UN GRATTACIELO PER FARE UN SELFIE ESTREMO MA CADE E MUORE [VIDEO SHOCK]

Photo Credits Facebook

Back to top button
Privacy