"
LifestylePrimo piano

Christmas Jumper Day: quando i maglioni di Natale fanno del bene

Quando i social vengono usati a fin di bene in occasione delle festività:ecco Christmas Jumper Day, la nuova sfida online lanciata da Save the Children per aiutare i bambini più sfortunati di tutto il mondo.

Natale è tempo di festa, di amore e soprattutto di solidarietà. In occasione delle festiità 2017, Save The Children lancia una sfida tutta social per aiutare i bambini più sfortunati. Si tratta di Christmas Jumper Day e consiste nell’indossare il classimo maglione natalizio e poi postare la foto sul web. A mettersi in gioco sono stati tantissimi vip che hanno voluto mostrarsi sui loro profili social in una veste diversa dal solito.

Si perchè la nuova campagna benefica consiste nell’indossare i maglioncini di Natale più imbarazzanti e poi di postare la foto online. Avete capito bene: stiamo parlando di quelli con le renne oppure con imbarazzanti accessori a tema natalizio che sono tornati tanto di moda per questo Natale 2017: in tantissimi hanno voluto dimostrare la propria solidarietà e offrire il loro aiuto per aiutare i bambini di tutto il mondo e lo hanno fatto mostrandosi cosi.

Dal maglione con la renna e il naso rosso di Fabio Volo, scrittore italiano, al pigiama intero di Caterina Balivo, conduttrice televisiva del programma Detto Fatto, passando per i cantanti Max Pezzali, Nek e Francesco Renga, e poi Lillo e Greg vestiti da Babbo Natale e infine Tiziano Ferro con il classico maglione con le renne e il logo dell’associazione. Christmas Jumper Day sta coinvolgendo proprio tutti: il Natale sarà un pochino più imbarazzante con questi indumenti, ma di sicuro farà dal bene a chi davvero ne ha bisogno.

 

Photo Credits Facebook

Back to top button
Privacy