"
Primo pianoShowbiz

Donald Trump chiede un dipindo di Van Gogh: ecco la risposta del museo [FOTO]

Il presidente degli Stati Uniti D’America Donald Trump è alla ricerca di una preziosissima opera d’arte per abbellire la Casa Bianca: Trump chiede un costossissimo dipinto di Van Gogh ma il museo risponde che è troppo fragile per essere trasportato e che in alternativa può accontentarsi di altro…

Donald Trump vuole abbellire la Casa Bianca con delle opere d’arte: nessuna stravaganza del presidente degli Usa ma una pratica già avvenuta anche nel caso Barack Obama. Il suo predecessore, infatti, aveva chiesto di appendere nella stanza ovale le opere di Rothko e Jasper Johns e il nuovo precedente non voleva essere proprio da me. Trump si è rivolto al museo Guggenheim di New York per farsi recapitare un costosissimo e fragile dipinto di Vang Gogh, in particolare il presidente voleva il “Paesaggio con la neve”.

Non ci sarebbe nulla di male se non fosse che questa richiesta è stata gentilmente declinata dal museo in questione per problemi tecnici: la curatrice Nancy Spector ha comunicato tramite mail a Hayashi Smith, uno dei curatori della Casa Bianca, che il quadro è troppo delicato per essere trasportato e che quindi il presidete deve rinunciare alla sua richiesta. Per rimediare il Guggenheim offre un’altra opera facilmente trasportabile e che l’autore sarebbe ben felice di prestare al presidente: si tratta di “America” ed è il water tutto d’oro dell’artista italiano Maurizio Cattelan.

Nonostante si possa pensare che il museo abbia voluto fare un affronto a Trump, in realtà gli ha offerto un’opera in oro massicio da 18 carati: nonn sarà proprio un paesaggio innevato di Van Gogh ma di sicuro potrà essere di grande impatto per i visitatori della stanza ovale. Il presidente Donald Trump accetterà la proposta del Guggenheim?

Photo Credits Facebook

Back to top button
Privacy