Amazon Prime aumenta i prezzi: ecco che cosa cambierà

Novità assoluta di oggi nel più grande portale di vendite online: Amazon Prime ha aumentato il prezzo dell’abbonamento annuale. Da oggi in poi chi vorrà beneficiare della spedizione in un solo giorno dovrà pagare il doppio del prezzo.

Amazon cambia regime: da oggi il più grande sito di e-commerce ha deciso di alzare i prezzi per i suoi utenti Prime arrivando a raddoppiare la cifra dell’abbonamento annuale. Se fino ad oggi si poteva beneficiare della spedizione prioritaria con gli acquisti consegnati direttamente a casa propria in un solo giorno al costo di 19.99 euro all’anno, dal 4 aprile la situazione sarà ben diversa.

Tutti gli utenti iscritti a Prime hanno ricevuto una mail da Amazon che li avvertiva della modifica del loro abbonamento: tra più o meno 15 giorni si pagherà 36 euro all’anno invece che i soliti venti euro circa e la modifica avverrà in automatico senza che l’utente possa farci nulla. Esiste però un escamotage pensato ad hoc per i clienti che vogliono continuare ad avere la spedizione in un giorno ma senza spendere tutti questi soldi: è nata infatti una nuova formula mensile che concede all’utente tuttti i benefici dell’abbonamento Prime al costo di 4.99 euro. Ovviamente la tariffa è conveniente solo se l’utente si affida a Prime per poco tempo: con un rapido calcolo si scopre infatti che pagando circa 5 euro al mese si arriverebbe a spendere circa 60 euro all’anno.  Ecco allora che la nuova tariffa di Amazon Prime non sembra più così esagerata.

Poteva Amazon dimenticarsi dei suoi abbonati più fedeli? Assolutamente no ed ecco la formula creata per tutti gli utenti che hanno un abbonamento che si rinnova prima del 4 maggio: solo per loro esiste la possibilità di continuare a pagare la vecchia tariffa (quindi 19.99 euro) fino a maggio del 2019. Amazon ha aumentato i prezzi ma non si dimentica dei suoi abbonati speciali.

Photo Credits Facebook

Comments

comments