J-Ax apre a Milano “Mr. Nice”, il negozio di marijuana legale [FOTO]

È ufficiale: dopo tanta attesa sabato 14 aprile 2018, ha aperto a Milano il negozio di marijuana legale di J-Ax. Il rapper ha pubblicato delle storie sul suo profilo Instagram, durante la giornata di inaugurazione. Mr. Nice è il nome dello store dove promette che si potrà trovare “la cannabis più buona di tutte”.

Mr Nice: così J-Ax ha deciso di chiamare il suo store di “marijuana legale” che ha aperto le sue porte ai numerosi fan che sono andati a festeggiare con il rapper l‘inaugurazione del negozio sabato 14 aprile 2018. Ad accogliere i primi clienti, i curiosi, giornalisti e passanti da Mr. Nice, che si trova a Milano, in via Bertini 1, per l’occasione oltre ad Ax c’erano anche Grido e Takagi, che si sono improvvisati commessi per un giorno.

Dopo aver incuriosito tutti i suoi followers sui social, J-Ax si è buttato in questa nuova avventura imprenditoriale. Nello store il rapper venderà, come pubblicato su Instgram, “Maria Salvador”, una tipologia di cannabis legale grazie ai valori di THC contenuti inferiori allo 0,6 per cento. Ax, entusiasta ed emozionato ha dichiarato a gran voce: “Oggi è il giorno che aspettavo da vent’anni“. Molti fan hanno partecipato all’inaugurazione anche solo per poter incontrare il cantante milanese, che ha fatto foto con tutti i presenti, tra una battuta e una risata. Ad una fan presente in negozio, scherzando ha anche chiesto: “Tu sei maggiorenne?” tra l’ilarità dei presenti.

Anticipando il progetto sui social alla vigilia dell’apertura, Ax aveva anche spiegato tutte le motivazione che lo hanno spinto a sostenere la “marijuana legale” dicendo che: “Grazie alle politiche illuminate degli ultimi vent’anni tutti i soldi che gravitano attorno alla marijuana sono finiti in mano alla criminalità organizzata. Ecco, quei soldi, per me è meglio darli ai tabaccai, ai giovani imprenditori che stanno aprendo i negozi e a chi la coltiva e la distribuisce. Il mercato illegale della cannabis in Italia si stima tra i 4 e i 9 miliardi di euro. Con la cannabis legale questi soldi sarebbero tassati e immessi nella società”. Per questo e molti altri motivi, il rapper ha deciso che nel suo store tutti i clienti troveranno solo “la marijuana legale più buona di tutte chiamata Maria Salvador. Non lo faccio per il business, altrimenti aprivo una catena, volevo solo dare casa alla mia cannabis“, ha spiega J-Ax al FQMagazine.

Comments

comments