Justin Bieber una notte da eroe al Coachella Festival: ha difeso una ragazza da un’aggressione

Justin Bieber torna a far parlare di sé ma questa volta grazie ad un gesto eroico fatto durante il Coachella Festival. Il cantante, insieme ai suoi amici, si è trovato ad intervenire durante un party, per mettere al sicuro una ragazza, presa di mira da uno molestatore che aveva tentato di aggredirla.

Un gesto eroico fatto da Justin Bieber durante il Coachella, ha fatto balzare la notizia su tutti i tabloid che, nelle ultime ore, hanno definito il cantante come il nuovo supereroe gentiluomo. Come riporta TMZ, infatti Justin Bieber, mentre era impegnato a divertirsi durante una festa organizzata dall’amico Patrick Schwarzenegger al Coachella, è dovuto intervenire in soccorso a una ragazza per difenderla dalle aggressioni di un uomo, probabilmente l’ex fidanzato.

Secondo quanto riportato, l’uomo avrebbe iniziato a prendersela con la ragazza, urlandole addosso, cominciando un’animata discussione sfociata in un pesante litigio. I due infatti hanno iniziato ad urlare e durante il litigio l’uomo, preso dall’ira, avrebbe afferrato per il collo la ragazza. In proprio in quel momento, Justin Bieber e l’amico Patrick, sentendo gridare la ragazza, si sono avvicinati invitando l’uomo a lasciare andare la ragazza ma senza ottenere riscontro. Così Bieber avrebbe iniziato a prendere a pugni e a picchiare più volte l’uomo, spingendolo contro un muro, in modo tale da liberare la giovane donna.

Subito dopo, è intervenuta la sicurezza del Coachella Festival, che ha mandato via il molestatore. Quest’ultimo però in seguito è stato avvistato mentre inseguiva e urlava contro un SUV, credendo che al suo interno ci fosse Bieber. L’uomo infatti, offuscato dall’ira ha colpito il veicolo, mentre urlava il nome del cantante e per questo, dopo esser stato rintracciato, è stato arrestato.

Comments

comments