Hollywood, quali sono gli attori più pagati?

Ecco la classifica, pubblicata dalla rivista Variety, sui compensi maggiori che gli attori si sono portati a casa dopo aver girato un film. In prima posizione spicca Daniel Craig con il suo ultimo film di James Bond. Tra le attrici Anne Hathaway, al quarto posto grazie al film Barbie.

Quanto guadagna un attore di Hollywood? Questa è la domanda che molti appassionati di cinema o semplici fa di qualche star si sono posti almeno una volta nel corso della loro esistenza. A quanto pare ora abbiamo una risposta. La rivista Variety ha infatti stilato un classifica di quegli attori che hanno percepito i compensi più alti per un film girato. Al primo posto c’è Daniel Craig e i suoi 25 milioni di dollari incassati per il nuovo film di James Bond, in uscità nel 2019, mentre in seconda posizione Dwayne Johnson e i 20 milioni derivati dal film Red Notice.

I compensi, però, non sono più elevati come una volta: sempre secondo Variety, essi non dipendono più dagli incassi al botteghino, bensì dal fatto che ormai non è più l’attore ad attrarre lo spettatore, ma il titolo o la saga. Basti pensare all’enorme successo della saga Marvel o di quella di Star Wars. Gli attori, dunque, avrebbero perso molto del fascino che li contraddistingueva negli anni passati, questo spiega perché alcuni compensi sono scesi fino a “solo” sette milioni di dollari, quelli incassati da Tom Hardy per Venom.

Tra gli altri, basti pensare che Leonardo Di Caprio si è messo in tasca circa 10 milioni di dollari per Once upon a Time in Hollywood, film di Tarantino, mentre per Inception ne aveva incassati il doppio. Nella classifica la prima attrice che figura è Anne Hathaway, che si è piazzata al quarto posto grazie ai 15 milioni di dollari incassati per il film Barbie. Nel 2017 era stata Gal Gadot l’attrice che aveva incassato di più. Secondo la rivista Forbes, la protagonista di Wonder Woman si è portata a casa 1,4 miliardi di dollari. Una cifra imparagonabile rispetto a quelle sopra citate: in questo caso, però, Forbes considera i biglietti venduti al botteghino, il giorno 26 dicembre, per il film principale nel quale l’attore compare.

Photo credits Facebook

Comments

comments