"
LifestylePrimo piano

Taste of Milano, ritorna l’appuntamento con l’alta cucina dal 10 al 13 maggio

Torna a Milano l’appuntamento con la cucina d’autore: dal 10 al 13 maggio 2018, al The Mall Porta Nuova, si terrà la nona edizione del Taste of Milano. Moltissimi i piatti da assaggiare, proposti dagli chef di undici rinomati ristoranti italiani. In più per i visitatori l’opportunità di cimentarsi nell’attività culinaria con quattro ricette da rifare a casa.

All’ombra del Duomo ci si prepara ad ospitare la nona edizione del Taste of Milano, che si terrà dal 10 al 13 maggio presso il “The Mall Porta Nuova”. Gli appassionati di alta cucina potranno dunque godersi queste giornate primaverili milanesi assaggiando i circa 48 piatti preparati da chef stellati proveniente da unici rinomati ristoranti italiani, piatti che vanno dalla cucina tradizionale italiana a quella esotica, dalla pizza d’autore alla cucina innovativa.

La manifestazione si svolgerà in questo modo: ciascuno chef propone un menu di quattro portate, una delle quali richiama un momento speciale della sua vita, che può essere un ricordo d’infanzia, l’insegnamento della nonna o l’ammirazione per un grande maestro. Tra i piatti che potranno essere assaggiati spiccano, per esempio, gli spaghetti tiepidi con mazzancolle e polpa di ricci di mare,  preparati da Stefano Cerveni e Matteo Ferrario del ristorante Terrazza Triennale Osteria con Vista di Milano, oppure il piccione sulla via di Seta di Keisuke Koga e Guglielmo Paolucci del ristorante orientale meneghino Gong, per citare uno dei piatti esotici presenti.  Il risotto allo zafferano con crudo di gamberi rossi e bitter Campari degli chef Luca Seveso e Giuseppe Rossetti del Maio Restaurant, situato all’ultimo piano della Rinascente in piazza Duomo, sarà un vero e proprio omaggio a Milano, una sorta di ringraziamento per aver ospitato questo evento.

Una grande sorpresa attende i visitatori: gli appassionati di cucina che vorranno misurarsi con l’arte culinaria potranno rifare a casa quattro tra le numerose ricette proposte tra gli chef: gli spaghetti tiepidi di Stefano Cerveni, le mezze maniche servite tiepide con caviale, paté di storione, mango e zenzero di Francesco Germani, gli gnocchi di patata ripieni di foie gras, mela verde, pinoli e maggiorana di Seveso e  Rossetti e l’hamachi affumicata con legno di melo servita con salsa sumiso proposti da Koga e Paolucci del già citato Gong.

Photo credits Twitter

Back to top button
Privacy