Roma Web Fest, al via la sesta edizione

Torna presso La Casa del Cinema, dal 28 al 30 novembre 2018, il Roma Web Fest, il primo e più importante festival dedicato all’audiovisivo webnativo e al mondo dell’innovazione che permette di scoprire nuovi talenti. Il bando per partecipare a questa sesta edizione è stato pubblicato su www.romawebfest.it.

Buone notizie per i ragazzi appassionati di audiovisivo, web serie, cortometraggi e viral video. Dal 28 al 30 novembre 2018, infatti, torna presso La Casa del Cinema il Roma Web Fest, il più importante festival dedicato all’audiovisivo webnativo e al mondo dell’innovazione. Quest festival è diventato ormai celebre proprio per essere un motore di cratività, che permette alle aziende di conoscere i nuovi talenti da introdurre nella filiera produttiva sia italiana che estera. Il bando per partecipare a questa sesta edizione è stato pubblicato sul sito ufficiale, www.romawebfest.it, ed è possibile iscriversi al concorso dal 13 maggio fino al 30 Settembre 2018.

Il Roma Web Fest è diretto dalla sua ideatrice, Janet De Nardis, e può vantare moltissime partnership internazionali che offrono ogni anno ai vincitori l’opportunità di partecipare alla selezione finale nei Paesi promotori dell’iniziativa. Sono stati molti i ragazzi che aggiudicandosi i premi di questo concorso hanno trovato il loro trampolino di lancio, anche grazie alle importanti sponsorizzazioni dalle aziende partner del festival. Tra i tanti vincitori c’è anche Ivan Silvestrini, in questi giorni nelle sale cinematografiche il suo “Arrivano i Prof”, con Claudio Bisio.

Il Roma Web Fest è promosso dal Mibact, dalla Regione Lazio e dal Roma Lazio Film Commission e permette di stabilire un dialogo concreto tra il mondo dei filmmaker, youtuber e influencer con l’editoria e l’industria cinematografica, televisiva, pubblicitaria, musicale e di animazione. Come già detto, le iscrizioni si chiuderanno il 30 settembre e la selezione ufficiale verrà pubblicata entro il 15 ottobre. Coloro che verranno scelti, oltre a partecipare a screening, workshop e panel, avranno anche la possibilità di dialogare con importanti produttori nazionali e internazionali nella sezione dedicata al mercato, e soprattutto incontrare i propri beniamini del piccolo e del grande schermo.

Photo credits Facebook

Comments

comments