"
LifestylePrimo piano

Non indossate abiti nuovi senza averli prima lavati, ecco perché

Sono molte le ragioni per cui è sempre meglio lavare dei capi nuovi appena acquistati. Tra le sostanze conservanti, batteri e acari sono molti i rischi che corre la nostra pelle venendo a contatto con abiti appena usciti da un negozio.

Spesso appena acquistiamo un nuovo capo di abbigliamento, che sia un jeans, una maglietta o una camicia, veniamo subito travolti dalla voglia di indossarli appena arriviamo a casa, magari per riprovarli oppure per sfoggiarli in caso dovessimo uscite. Purtroppo questa è un’abitudine sbagliata, infatti indossare abiti nuovi appena usciti da un negozio potrebbe essere dannoso per la nostra pelle: tra la polvere che ricopre gli scaffali, gli acari e le numerose persone che lo hanno provato prima di noi, quel capo di abbigliamento potrebbe essere molto sporco, quindi armiamoci di pazienza e laviamolo, in casa oppure in tintoria.

Una delle ragioni principali per lavare un capo di abbigliamento appena acquistato è quella legata ai batteri. Secondo uno studio svoltosi negli Stati Uniti infatti, gli indumenti esaminati contenevano una contaminazione batterica superiore alla media degli oggetti di uso quotidiano. Tra questi sono stati trovati  batteri provenienti da secrezioni respiratorie e cutanee e perfino residui fecali, in corrispondenza di ascelle e parti intime. Un altro rischio è legato alle sostanze conservanti che vengono cosparse sui vestiti prima di essere imballati. Tra queste la più pericolosa è la formaldeide, utilizzata per evitare che i capi ammuffiscano, per non parlare di coloranti, sostanze chimiche e metalli.

Da lavare con attenzione sono i capi intimi, che entrano in maggior contatto con la pelle. Già da quando li proviamo in negozio, è bene indossarli sempre sull’intimo che portiamo già. Stesso discorso vale per i jeans, nel caso delle donne da provare sui collanti, per le t-shirt e anche le scarpe, che possono contenere funghi o simili lasciati dal piede che le ha indossate precedentemente. Così appena giunti a casa, immergiamo il capo in acqua e sapone, magari con l’aggiunta di un prodotto igienizzante, e se l’acqua del risciacquo diventa grigia o colorata, una seconda passata è ben accetta. Dopodiché sarete liberi di indossarlo.

Photo credits Facebook

Back to top button
Privacy