"
Glamour & GossipPrimo piano

Meghan Markle e Amal Alamuddin sono amiche per la pelle

Molte cose in comune tra la Duchessa di Sussex e la moglie di George Clooney, a partire dall’interesse per le cause umanitarie e il supporto per i più deboli. Amal ha poi aiutato Meghan Markle ad ambientarsi al suo arrivo a Londra, e questo le ha avvicinate ancora di pù.

La presenza di George Clooney e di sua moglia Amal al Royal Wedding non è passata di certo inosservata. Il motivo per cui l’attore americano e l’avvocatessa libanese hanno presenziato al matrimonio dell’anno è la forte amicizia che lega Amal Alamuddin a Meghan Markle. Le due si sono conosciute qualche anno fa tramite un amicizia comune e da lì è nato un bellissimo rapporto che si è consolidato grazie agli interessi in comune, in particolare la passione per le cause umanitarie e l’aiuto nei confronti dei più deboli. L’amicizia tra le due si è intensificata all’arrivo di Meghan a Londra, la quale è stato aiutata proprio da Amal per ambientarsi in città.

Una fonte anonima ha rivelato alla rivista People che l’amicizia tra le due è nata in maniera spontanea ed è stata subito forte fin dal primo giorno. Probabile che ora Amal supporterà Meghan anche durante il corso di bon ton che la Duchessa di Sussex dovrà sostenere per i prossimi sei mesi, corso che sarà tenuto da Samantha Cohen, la ferrea assistente della Regina Elisabetta, soprannominata non a caso The Panther.

A questo punto una forte suggestione è nella testa dei fan della famiglia reale: la presenza di Meghan e Harry in Italia. E’ risaputo infatti che George Clooney possiede una villa sul Lago di Como e non è escluso che nel prossimo futuro lui e Amal decidano di inviare i nuovi Duchi di Sussex, magari in corrispondenza della loro luna di miele, che secondo alcune indiscrezioni dovrebbe essere fatta in Canada.

Photo credits Facebook

Back to top button
Privacy