LifestylePrimo piano

L’amore ai tempi di Whatsapp, i messaggi dicono molto sul futuro di una relazione

Uno studio della Pace University di New York ha dimostrato che una relazione sarà più duratura e  soddisfacente se entrambi i partner usano Whatsapp allo stesso modo. La tempistica con cui si risponde invece può stabilire chi possiede il ruolo dominante nella relazione.

Da qualche anno Whatsapp è diventato il principale strumento per inviare e ricevere i messaggi. A causa delle chat individuali e delle chat di gruppo, il nostro cellulare squilla in continuazione, diventando anche una fonte di distrazione nel momento in cui siamo impegnati nel fare qualcosa. Naturalmente, Whatsapp è oggi un fattore chiave anche nella vita sentimentale: sono moltissime le persone che prima di conoscersi di persona messaggiano per giorni o per settimane, sviluppando una certa affinità tramite le emoji e lo stile di scrittura del messaggio stesso, affinità che poi magari termina nel momento in cui i due interlocutori si conoscono di persona.

E’ appunto l’amore ai tempi di Whatsapp e lo ha dimostrato la Pace University di New York, la quale, tramite uno studio effettuato su un campione di 205 persone fidanzate tra i 18 e i 29 anni, ha dimostrato che le coppie che utilizzano Whatsapp in maniera simile vivranno una relazione più soddisfacente e anche più duratura. Utilizzare Whatsapp in modo simile significa scrivere più o meno allo stesso modo, scegliere le stesse emoji, e soprattutto rispondere con la stessa frequenza e gli stessi ritmi.

Uno dei più grandi problemi della messaggistica infatti è proprio questo. Spesso siamo costretti ad aspettare ore o addirittura giorni per ricevere una risposta, e nel momento in cui questa arriva il nostro interlocutore si scusa dicendo che gli era sfuggito il nostro messaggio. Nella maggior parte dei casi non è vero. Decidere di rispondere dopo tanto tempo significa stabilire un ruolo dominante in una relazione, per cui se in una coppia accade che uno dei due partner si comporta in questo modo, spesso succede che la relazione giunga al capolinea. Per molte persone diventa frustrante, l’ansia cresce e troncare quella relazione diventa l’unica soluzione.

Photo credits Facebook

 

Back to top button
Privacy