"
Glamour & GossipPrimo piano

Miss America, da settembre addio alle gare in costume [VIDEO]

Epocale cambiamento per il concorso di Miss America. Dalla prossima edizione che si terrà a settembre infatti non ci saranno più le gare in costume e quindi le concorrenti non verranno più giudicate in base al loro aspetto fisico. Al posto della passerella in bikini, d’ora in poi le aspiranti Miss parteciperanno ad un colloquio con i giudici, durante il quale dovranno dimostrare i loro interessi, la loro cultura e la comprensione del ruolo di Miss America. Ad annunciare questo cambiamento è stata Gretchen Carlson, capo dell’organizzazione del concorso. A lavorare accanto a lei uno staff composto da sole donne: Regina Hopper, Miss Arkansas 1983, e Marjorie Vincen-Tripp, Miss America nel 1991. I precedenti organizzatori del concorso si sono dimessi dopo che i media avevano scoperto un loro scambio di sms denigratori nei confronti delle precedenti concorrenti.

Photo credits Facebook

 

Back to top button
Privacy