"
LifestylePrimo piano

Fitness, le novità più interessanti presentate al Rimini Wellness

Ecco alcune delle nuove discipline più interessanti presentate al Rimini Wellness, la fiera del fitness giunta quest’anno alla 13esima edizione. Molte le novità per chi ama fare esercizi in acqua e per gli appassionati di pilates.

Si è svolto da giovedi 31 maggio a domenica 3 giugno l’annuale appuntamento con il Rimini Wellness, la kermesse dedicata al fitness e al benessere giunta quest’anno alla sua tredicesima edizione. Moltissime le nuove discipline presentate e le diverse modalità di allenamento destinate a diffondersi a macchia d’olio in tutte le palestre d’Italia per le prossima stagione. A farla da padrone sono stati gli esercizi da praticare in acqua, seguiti delle nuove modalità di allenamento per il pilates. Andiamole a scoprire!

  1. Il primo allenamento acquatico è il Fit Paddling, ideato dal canoista Fulvio Fina, che consiste nello stare in equilibrio su una tavola galleggiante antiscivolo ed eseguire diversi esercizi come addominali, squat e flessioni. La parte faticosa consiste nel lavoro muscolare da svolgere al fine di rimanere in equilibrio sulla superficie galleggiante mentre si praticano i tradizionali esercizi citati sopra. Altro allentamento in cui è necessaria una tavola galleggiante è il Fit Paddling Boxe, che contribuisce a migliorare il coordinamento tra la parte alta e la parte bassa del corpo. Rispetto al primo, al posto di addominali e squat qui si utilizza un pungiball montato sulla tavola. La Boxing Splash, per chiudere il gruppo di esercizi acquatici, è un mix tra musica, kick boxing e Sparringball: è ideale per bruciare calorie e in più si beneficia anche del massaggio linfodrenante generato dall’acqua.
  2. Come già annunciato, anche la il pilates si è imposto per i numerosi aggiornamenti, specialmente per quanto riguarda gli attrezzi. Tra questi il Colibrì, un reformer più leggero e agile rispetto al classico lettino sul carrello utilizzato nell’allenamento tradizionale; il MOTR, un attrezzo multifunzionale di forma cilindrica molto diffuso negli Stati Uniti, dotato di maniglie e cavi e ideale per il cardio, la tonificazione e anche la fisioterapia. Infine il BODHI, che consiste in una forma di pilates aereo che permette di allenarsi senza il disturbo della forza di gravità migliorando le qualità atletiche, e senza toccare terra.
  3. In ultimo la corsa, che grazie ad un prodotto della TechnogymSkillrun, è diventata high-tech. Questo strumento permette di conciliare attività cardio ed esercizi di resistenza in un unico allenamento ideale per i runner. Consente anche la fruizione di contenuti digitali e la memorizzazione degli obiettivi raggiunti, al fine di massimizzare la motivazione.

Se siete curiosi e volete provarne qualcuno, iscrivetevi in palestra per la prossima stagione e molto probabilmente potrete praticare uno di questi allenamenti.

Photo credits Facebook

Back to top button
Privacy