Fitwalking, dimagrire camminando si può

Il medico sportivo Giuseppe Parodi e il campione Olimpico Maurizio Damilano hanno scritto un libro sul fitwalking, ovvero il camminare a passo più vigoroso e sostenuto, che può portare molti benefici per la salute. Scopriamo perché camminare in questo modo fa così bene al nostro corpo.

Dalla parola si può già capire che si tratta di qualcosa di salutare. Fitwalking, infatti racchiude il sostantivo fitness e il verbo to walk, ovvero “forma” e “camminare”. Quindi mettersi in forma camminando. Sono proprio questi i benefici di tale disciplina, di cui ne parlano il medico sportivo Giuseppe Parodi e il campione olimpico Maurizio Damilano nel libro Più magri camminando – Il metodo Fitwalking per perdere peso, restare sani e in forma, vivere più a lungo. 

Il fitwalking consiste nel camminare a passo svelto e sostenuto, una di via di mezzo tra una passeggiata e la corsa. Parodi ha spiegato che praticare questa disciplina regala molti benefici tra i quali, oltre al dimagrire, anche ridurre il sovrappeso e combattere il diabete di tipo 2, oltre che a prevenire alcune patologie oncologiche. Il fitwalking fa bene anche alla mente: “Aiuta a rilasciare sostanze, i cosiddetti neuro-trasmettitori, coinvolte nei meccanismi dell’umore. E, quindi, il risultato è che può essere più facile contrastare depressione e ansia. E trarre benefici per la memoria e l’attenzione”, spiega Parodi.

Per praticare il fitwalking è fondamentale eseguire i giusti movimenti, in particolare prestare attenzione alla postura del corpo e ai movimenti dei piedi e delle braccia. Di questi dettagli all’interno del libro se ne occupa Maurizio Damilano, campione di marcia alle Olimpiadi del 1980. Due grandi pregi del fitwalking sono lo spazio il tempo: il primo perché può essere praticato ovunque, anche se è consigliabile camminare all’interno di un parco o zona verde per godere dei benefici che offre la natura; il secondo perché non richiede, appunto, moltissimo tempo fare una passeggiata a passo veloce, essendo praticabile anche sotto casa. Dunque non si hanno motivi per non iniziare a praticare questa disciplina.

Photo credits Facebook

Comments

comments