Harry e Meghan, a ottobre saranno in Oceania per gli Invictus Games

Kensington Palace comunica che i Duchi di Sussex, Harry e Meghan, il prossimo ottobre saranno in tour in Oceania in occasione degli Invictus Games. La manifestazione è stata ideata proprio dal Principe Harry ed è dedicata ai veterani rimasti feriti o mutilati in seguito all’esperienza di guerra.

La tanto chiacchierata luna di miele, che pare si sia svolta in gran segreto in un castello irlandese la settimana scorsa, questa volta non c’entra. Il prossimo ottobre il Principe Harry e Meghan Markle partiranno per l’Oceania, non per una vacanza ma per assistere agli Invictus Games, che quest’anno si disputeranno a Sydney. Per l’occasione i nuovi Duchi di Sussex ne approfitteranno anche per visitare il resto dell’Australia, le isole Fiji, Tonga e la Nuova Zelanda. A comunicarlo è stato ovviamente il profilo ufficiale Twitter di Kensington Palace.

Gli Invictus Games sono una manifestazione ideata proprio da Harry ed è rivolta ai veterani di guerra rimasti feriti o mutilati durante le battaglie. Gli atleti provengono da 15 paesi differenti e si sfidano in diverse discipline: basket in carrozzina, rugby in carrozzina, tennis in carrozzina, triathlon, tiro con l’arco, paraciclismo, sitting volley, nuoto e indoor rowing. Il principe ha avuto l’ispirazione nel creare tale competizione guardando i Warrior Games, che si disputano da anni negli Stati Uniti con la partecipazione di Marines, Navy Seals, paracadutisti e soldati. I giochi quest’anno avranno luogo a Sydney dal 20 al 27 ottobre.

Lo scorso anno i giochi si sono svolti a Toronto, in Canada, e durante la cerimonia di apertura Harry e Meghan furono fotografati insieme per la prima volta in pubblico. Harry fu anche al centro di un simpatico siparietto con la figlia di uno degli atleti della selezione britannica, David Henson: la piccola rubò qualche pop-corn dal sacchetto del principe mentre lui era intento a parlare con il signor Henson. In quell’edizione dei giochi fu presente anche Melania Trump, ma senza il marito.

Photo credits Facebook

Comments

comments