"
Glamour & GossipPrimo piano

Buon compleanno Raffaella! La Carrà spegne oggi 75 candeline

Oggi 18 giugno Raffaella Carrà compie 75 anni. La celebra showgirl, ballerina, attrice e conduttrice nata a Bologna è una delle icone della televisione italiana. Tra i suoi più grandi successi i pezzi musicali come “Tuca Tuca” o “Rumore”, e il varietà televisivo “Carramba! Che sorpresa”.

Ha fatto la storia della televisione e della musica italiana con canzoni tormentone, tra le quali Come è bello far l’amore da Trieste in giù oppure Rumore e Tuca Tuca. Raffaella Carrà è uno di quei personaggi trasversali, che riesce a piacere a chiunque a prescindere dall’età o dai gusti musicali, ma soprattutto versatili, che sul palcoscenico sa imporsi sia in veste di cantante, di ballerina o di conduttrice. E’ riuscita ad entrare nella mente e nel cuore delle persone grazie al suo carisma, al caschetto biondo, ai costumi attillati e per i suoi celebri passi di danza, come quello in cui rovescia la testa all’indietro, tipico del pezzo Come è bello far l’amore da Trieste in giù.

Raffaella ha trascorso la sua infanzia nella gelateria della madre a Bellaria-Igea Marina, in Romagna, nella quale amava imparare a memoria titoli e i ritornelli delle canzoni della trasmissione Il Musichiere, prima di trasferirsi a Roma all’età di solo otto anni per studiare all’Accademia Nazionale di Danza prima e presso il Centro Sperimentale di Cinematografia poi. Ha esordito durante gli anni ’60 come attrice sia per il teatro, dove ha lavorato con Mastroianni, sia per il cinema, recitando nel film Il colonnello Von Ryan insieme a Frank Sinatra, ad Holliwood. Si dice che abbia cambiato il cognome Pelloni nello pseudonimo Carrà in seguito al suggerimento del regista Dante Guardamagna, appassionato di pittura, il quale associò il nome di Raffaella, lo stesso del pittore Raffaello Sanzio, a quello di un altro pittore, Carlo Carrà. La prima trasmissione della televisione italiana andata in onda a mezzogiorno è stata la sua , Pronto Raffaella?, del 1981.

I più giovani la ricordano soprattutto per il suo celebre varietà Carramba! Che sorpresaandato in onda negli anni ’90 oppure, più recentemente, per essere stata uno dei giudici di The Voice. Gianni Boncompagni, suo storico compagno di vita e di lavoro, ha detto di lei sottolineando la sua forza e la sua caparbietà: “Questo programma che lei ha fatto, The Voice, lo ha fatto a Milano: è andata avanti e indietro come se fosse qui a via Teulada, avanti e indietro col treno e con l’aereo… Capito com’è lei?”.

Photo credits Facebook

Back to top button
Privacy