"
Glamour & GossipPrimo piano

Thomas Markle contro la Regina Elisabetta per ‘colpa’ di Donald Trump

Una nuova polemica investe la Royal Family: Thomas Markle, papà di Meghan, è arrabbiato perché il presidente degli Stati Uniti d’America incontrerà la Regina Elisabetta prima di lui. Ecco le dichiarazioni di Thomas Markle che stanno facendo scalpore: “Se la regina desidera incontrare il nostro presidente, arrogante e insensibile, non ha scuse per non incontrarmi, non sono affatto così male”. Il padre di Meghan aveva già fatto discutere per una recente intervista in cui aveva rivelato le presunte idee di Harry su Donald Trump e sulla Brexit. Ecco cosa aveva detto…

Thomas Markle torna a far parlare di sé e una nuova polemica investe la Royal Family: il papà di Meghan, neo sposa di Harry, ha parlato della Regina Elisabetta ai microfoni di ‘TMZ’: “Se la regina desidera incontrare il nostro presidente, arrogante e insensibile, non ha scuse per non incontrarmi, non sono affatto così male”.

Il riferimento di Thomas Markle è al possibile incontro tra Donald Trump e la Regina del prossimo 13 luglio a Londra, durante la visita del presidente americano in Gran Bretagna. Nonostante quanto detto a ‘TMZ’, il padre di Meghan ha aggiunto di sperare ancora di incontrare la figlia e suo marito Harry.

Thomas Markle ha spiegato a ‘TMZ’ di non aver sentito nessuno del Palazzo Reale dal momento della sua intervista a ‘Good Morning Britain’, nella quale aveva detto: “Ho sempre avuto un brutto atteggiamento nei confronti del presidente Donald Trump e non credo che questo cambierà mai. Sento di dovermi scusare col mondo per il mio presidente. Tutto ciò che Harry ha detto, perché Donald Trump era fresco di nomina, è stato: ‘Dategli una chance’. Credo che Harry abbia cambiato completamente idea ora. Io lo spero”. Thomas Markle ha anche riferito che Harry gli avrebbe detto di essere “aperto” all’esperimento della Gran Bretagna di lasciare l’Unione Europea.

Photo credits: Twitter

Back to top button
Privacy