"
Primo pianoShowbiz

Il matrimonio tra Fedez e Chiara Ferragni durerà 3 giorni: tutti i dettagli

Giungono nuovi dettagli sul matrimonio ‘dell’anno’, quello cioè tra Fedez e Chiara Ferragni, in programma il prossimo primo settembre a Noto in Sicilia: stando alle ultime indiscrezioni, i festeggiamenti per le nozze tra il cantante e la fashion blogger dovrebbero durare ben tre giorni. Ecco tutti i retroscena sul matrimonio in casa ‘Ferragnez’…

Meno due mesi al matrimonio più glamour dell’anno in Italia, quello cioè tra Fedez e Chiara Ferragni: il sì tra il cantante e la fashion blogger è atteso il prossimo primo settembre a Noto, in Sicilia. Tanto si è discusso dei dettagli delle nozze, ma nelle ultime ore sono emersi nuove indiscrezioni che rendono ancora più extra-ordinario l’evento.

Secondo quanto riferito da Gabriele Parpiglia al pubblico del Chi Summer Tour dal palco allestito a Mondello, i festeggiamenti per il matrimonio tra Fedez e Chiara Ferragni non saranno limitati alla giornata del primo settembre. “Ho sentito negli ultimi giorni Fedez e mi ha riferito che il matrimonio non durerà solo un giorno ma tre”, le parole dell’esperto di cronaca rosa riportate da ‘Leggo’. E ancora: “Non credo che il duomo interessi tanto a Chiara Ferragni e Fedez”. La cerimonia, che dovrebbe essere solo con rito civile, potrebbe essere celebrata a palazzo Ducezio, sede del comune di Noto.

La proposta di matrimonio di Fedez a Chiara Ferragni era arrivata nel maggio 2017, in occasione del concerto tenuto in coppia con J-Ax all’Arena di Verona, davanti a 13mila persone. Da qualche giorno, i ‘Ferragnez’ sono andati a vivere nella loro nuova casa super esclusiva a Milano.  Sul canale IGTV della fashion blogger è stato caricato un House Tour in due parti, che svela tutti i dettagli della nuova abitazione. La Ferragni ha inoltre condiviso, sempre su IGTV, un video in cui ripercorre tutte le tappe della nascita del piccolo Leone.

LEGGI ANCHE: FEDEZ E CHIARA FERRAGNI: SU IGTV IL FILMINO INEDITO DELLA NASCITA DI LEONE [VIDEO]

Photo credits: Facebook

Back to top button
Privacy