"
Primo pianoShowbiz

Chiara Ferragni contro Corriere.it: che polemica su Instagram!

Chiara Ferragni è appena tornata dal suo addio al nubilato durato tre giorni a Ibiza, ma nella giornata di ieri la fashion blogger e influencer, futura moglie di Fedez, ha criticato duramente il ‘Corriere della Sera’ per un articolo pubblicato sul sito, dal titolo (poi modificato): “Chiara Ferragni, i capelli rosa e le amiche ‘sosia’ (rotonde e felici)”. Ecco le sue dichiarazioni…

Da #ChiaraTakesIbiza a #BodyShamingIsForLosers. L’addio al nubilato di Chiara Ferragni a Ibiza, durato tre giorni, è terminato con una polemica che ha visto la fashion blogger e influencer scagliarsi contro un articolo pubblicato sul sito del ‘Corriere della Sera’, dal titolo (successivamente modificato): “Chiara Ferragni, i capelli rosa e le amiche ‘sosia’ (rotonde e felici)”.

In alcune Storie e poi in un post sul suo profilo Instagram, Chiara Ferragni ha scritto: “Penso sia disgustoso far passare un messaggio simile, specialmente quando tante ragazze stanno lottando con il loro corpo e con la fiducia in se stesse. Non mi sono mai sentita perfetta nella mia vita (e neanche penso di esserlo in questo momento) ma ho sempre avuto la fortuna di avere fiducia nel mio corpo. Questo, principalmente perché mia madre mi ha cresciuto dicendomi che nella vita avrei potuto fare tutto quello che io voglio, a patto di lottare e rendermi speciale”.

E ancora: “Le donne hanno così tante difficoltà nel sentirsi belle per tante ragioni. In quanto modello per tante donne, ho sempre provato a far passare il messaggio che loro debbano avere fiducia in loro stesse. Per questo motivo sono molto shockata dopo aver letto un messaggio simile condiviso da un giornale così importante. La differenza è bellezza. L’imperfezione è bellezza. La felicità è bellezza. La fiducia in se stessi è bellezza. Non permettete agli altri di scoraggiarvi o di dirvi cosa siete, MAI. #BodyShamingIsForLosers“.

LEGGI ANCHE: MATRIMONIO FEDEZ-CHIARA FERRAGNI: IL ‘CONTRO ADDIO AL NUBILATO’ DI FEDEZ

Photo credits: Instagram

Back to top button
Privacy