Miss Italia 2018, svolta storica: per la prima volta sarà eletta a Milano

Miss Italia 2018 sbarca a Milano: per la prima volta nella storia del concorso, quest’anno la ragazza più bella d’Italia sarà eletta a Milano, in uno show girato negli studi televisivi di Infront Italy e che sarà trasmesso da La7. Ecco tutti i dettagli…

Svolta storica per Miss Italia: la finale 2018, fissata per domenica 16 settembre, non si svolgerà a Jesolo ma a Milano, negli studi televisivi di Infront Italy (società di sport marketing che da quest’anno gestirà la produzione del concorso di bellezza). Lo show sarà trasmesso in televisione da La7. A dare l’annuncio è stata Patrizia Mirigliani. Jesolo, invece, ospiterà le prefinali nazionali dal 3 all’8 settembre.

Oltre alla finale di Miss Italia 2018, il 13 settembre La7 trasmetterà una puntata dedicata alla selezione e all’incontro con le duecento candidate al titolo di più bella d’Italia. Il nome del conduttore (negli ultimi due anni è stato Francesco Facchinetti) ed il cast artistico non sono stati ancora resi noti.

All’edizione 2018 di Miss Italia parteciperà anche Chiara Biondi, ragazza (quasi) diciottenne che all’età di 13 anni ha subito un’amputazione fino a sotto il ginocchio come conseguenza di un incidente stradale in motorino. Chiara, che sfilerà con le protesi, ha spiegato a ‘Vanity Fair’: “Da quando ho 15 anni faccio sfilate e fotografie. Ma se devo essere sincera, a Miss Italia parteciperò soprattutto per portare il mio messaggio di resilienza, come già cerco di fare negli incontri con i ragazzi delle scuole. Vorrei far capire che non è mai il caso di abbattersi. A chi ha problemi di disabilità o convive con qualsiasi tipo di diversità, vorrei dire di non avere paura di mostrarsi agli altri. Siate coraggiosi, alzatevi e vivete anche voi, fregatevene di che cosa dice la gente. Io la mia autostima me la sono sudata, ma oggi sto bene con me stessa. Se ci si sente sicuri, tutti lo percepiranno, e sarà un successo. La vita è bella sempre”.

Photo credits: Facebook

Comments

comments